Tu sei qui

Tutta la nuova tecnologia della Kawasaki Ninja H2 SX SE 2022 -VIDEO

Sospensioni elettroniche Showa Skyhook, Forward Collision Warning, Adaptive Cruise Control, Blind Spot Detection e molto altro. La Kawasaki Ninja H2 SX SE porta in dote tutta la tecnologia che vedremo sulle verdone del futuro. Ecco come funziona

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Ad EICMA 2021, la Casa di Akashi ha presentato una delle moto più tecnologiche in assoluto. Chi, se non una delle moto più veloci di sempre, più assurde, più pazzesche... se non l'unica moto dotata di turbo sul mercato: la Kawasaki Ninja H2 SX SE 2022. Se volete sapere come è fatta, a questo link potete trovare tutto, incluso il video del live al Salone di Milano, ma questa volta andremo a vedere nello specifico tutto quello che concerne la tecnologia che vanta.

Forward Collision Warning (FCW)

Come potete vedere dal video in copertina, questo sistema, denominato Forward Collision Warning, collabora con l'Adaptive Cruise Control (di cui parleremo poco più avanti). Il FCW è un sistema che agisce sulla distanza degli altri veicoli dalla moto in corsa e fornisce quindi un avviso visivo tramite una striscia LED sopra il display. In sostanza, nel momento in cui la moto raggiunge una distanza di sicurezza prestabilita dal veicolo che la precede, "lancia" un segnale al pilota, così da segnalare il pericolo. Questo ha sempre e comunque il totale controllo del mezzo, tant'è che in qualsiasi momento può frenare o intraprendere altre azioni correttive per evitare una possibile collisione. Il rider ha a disposizione tre livelli di set-up.

Adaptive Cruise Control: "io viaggio da sola"

Proprio come gli ADAS che troviamo sulle auto, l'Adaptive Cruise Control (tre le regolazioni di distanza dai veicoli circostanti) è in grado di regolare una distanza preimpostata. Il sistema si auto-gestisce attivamente; decelera al bisogno attivando automaticamente i freni e "rivede" il regime del motore così da garantire la distanza preselezionata. Quando la distanza dagli altri veicoli aumenta, la Kawasaki Ninja H2 SX SE torna gradualmente ed autonomamente alla velocità di crociera impostata. Sia l'FCW che l'ACC sono focalizzate sul sensore radar anteriore, mentre il sensore posteriore è dedicato al BSD, ovvero il Blind Spot Detection o rilevamento del punto cieco. Quando un veicolo si sposta nell'angolo cieco della moto, una luce presente negli specchietti retrovisori (di sinistra o destra) si illumina. Starà al pilota decidere il daffare.

La tecnoligia a bordo

Associato alla tecnologia della moto più avanzata del mondo, c’è l’esclusiva piattaforma motoristica Balanced Supercharged, progettata e prodotta totalmente dalla Casa di Akashi. Il tutto non è solo abbinato allo stile Ninja, ma sofisticate sospensioni elettroniche, le Showa Skyhook. Tecnologia che lavora in simbiosi con il cornering management function, traction control a più livelli, launch control, controllo gestione del freno motore, riding modes ed infine il quick shifter di serie in innesto e scalata, proprio come su una moto supersportiva.

Non mancano anche altri particolari tecnologici, come l'accensione keyless, il cornering light a LED ed monitoraggio della pressione degli pneumatici tramite il display TFT. Troviamo poi un’utile funzione, spesso necessaria quando si è con passeggero e moto carica di bagagli: il Vehicle Hold Assist (VHA), ovviamente di serie, sistema che "blocca" la moto in situazioni difficili quando si è fermi. Quando il motociclista si ferma infatti, il VHA viene attivato dopo che viene esercitata pressione sulla leva del freno posteriore e/o anteriore. Il sistema si disinserisce automaticamente quando il pilota accelera nuovamente sulla manopola del gas oppure quando il cavalletto laterale viene abbassato. Segnaliamo anche la presenza del segnale di arresto di emergenza, un'altra funzione che "fa pulsare" la luce del freno posteriore se il pilota frena bruscamente.

Kawasaki SPIN

In termini di " rider environment ", Kawasaki non si è di certo risparmiata offrendo un ampio pannello TFT, da 6,5 pollici a colori, in grado di trasmettere una moltitudine di informazioni sullo stato della moto. Per il 2022, Ninja H2 SX SE verrà fornita con Kawasaki SPIN di serie ossia un sistema di infotainment "screen in screen", SPIN consente al pilota di collegarsi al proprio smartphone e accedere a circa 20 app sul pannello TFT che coprono informazioni su: navigazione, meteo, musica, registri dei contatti e molto altro come, ad esempio, funzionalità sulla comunicazione tra pilota e passeggero. A questo link, trovate il funzionamento del sistema

Articoli che potrebbero interessarti