Tu sei qui

Italjet Dragster 2022: svelati i prezzi del Superbike Scooter

L'Italjet Dragster è sicuramente lo scooter più estremo mai visto, che unisce linea supersportiva a motorizazzioni accessibili. Ecco quanto costa

Moto - Scooter: Italjet Dragster 2022: svelati i prezzi del Superbike Scooter

Share


Solo pochi giorni fa, in occasione di Eicma 2021, abbiamo parlato dello scooter estremo, il nuovo Italjet Dragster 125/200, mezzo che arriverà nelle concessionarie entro la fine del 2021. Ritorniamo però sull'argomento, poiché la Casa motociclistica bolognese ha fatto sapere quanto costerà. Tutte e due le versioni, avranno tre colorazioni: red, yellow e black. L'Italjet Dragster 125 ABS MY 2022 vedrà un prezzo di 5.499 euro, mentre il gemello maggiore, il Dragster 200 ABS MY 2022 costerà 5.799 euro. Parliamo naturalmente di prezzi messa in strada e immatricolazione inclusa, IPT e spese accessorie escluse.

Italjet Dragster 2022 in pillole

In Italjet l'hanno soprannominato “Urban SuperBike”, ed in effetti, questo è lo scooter più estremo che si possa vedere. Il design ipersportivo è innegabile. Il telaio è a traliccio in tubi di acciaio integrato da piastre di alluminio pressofuso e non manca il particolare Sistema Indipendente di Sterzo brevettato (I.S.S.), dotato di un nuovo monobraccio in alluminio forgiato. I motori sono monocilindrici, a 4 tempi e raffreddati a liquido (125 e 200cc) bialbero DOHC, quattro valvole ed alimentati da iniezione elettronica Magneti Marelli. A livello di prestazioni, abbiamo 10 kW (13 CV) per il 125cc e 13 kW (18 CV) per il più dotato 200cc. I propulsori sono omologati Euro5.

Non manca poi una linea denominata Power Parts, per incrementare potenza e prestazioni del mezzo. Parliamo di brand famosi, come Akrapovič, Malossi, Brembo ed Ohlins. Akrapovič ha dedicato allo scooter due terminali di scarico, uno omologato per uso su strada, l’altro in versione Racing (disponibili da febbraio 2022). Malossi, ha invece sviluppato un kit per incrementare le prestazioni della frizione centrifuga per entrambe le motorizzazioni (da febbraio 2022). In sviluppo anche un kit della parte termica/elettronica ad uso Racing. Brembo fornirà leve e pompa freni racing, ed infine Ohlins (in collaborazione con Andreani Group), fornità il giusto set di sospensioni.

Articoli che potrebbero interessarti