Tu sei qui

Norton V4 Cafe Racer, la superbike inglese si spoglia

Derivato dalla V4SV, il nuovo concept di Norton Motorcycles abbina le prestazioni della sorella supersportiva al retaggio classico del marchio. Ecco i dettagli

Moto - News: Norton V4 Cafe Racer, la superbike inglese si spoglia

Share


In una sola parola, esagerata! Norton V4 Cafe Racer si svela al mondo abbinando le due prerogative del marchio inglese: prestazioni e stile. Al momento è solo un concept, ma non è detto che possa essere l'arma del nuovo corso di Norton, dopo l'acquisto da parte di TVS Motors.

I dettagli

La V4 Cafe Racer è stata progettata e costruita nella nuova sede di Solihull partendo dalla base dell'ammiraglia del marchio, la superbike V4SV che ha debuttato negli ultimi mesi. Motore 4 cilindri a V da 1,2 litri capace di scaricare 185 CV, proprio come sulla carenata con cui condivide anche il telaio in alluminio e il forcellone monobraccio. Le sovrastrutture, con il serbatoio e i fianchetti che spiccano su tutti, sono in fibra di carbonio e contribuiscono a dare un look compatto e super aggressivo al prototipo, insieme allo scarico con terminale corto dal taglio obliquo e cover a nido d'ape che ne sottolinea le potenzialità racing senza però sminuire l'aspetto classic di un concpet che vuole omaggiare le orgini del marchio, nato nel 1898 e assoluto protagonista insieme a Triumph e BSA della nascita del movimento Cafe Race.

Non solo show bike

Oltre 30 persone hanno lavorato allo sviluppo della moto, che non è mai stata concepita come una semplice “bellezza da vetrina”. I test hanno impegnato i collaudatori per migliaia di miglia su strada e in pista e il CEO di Norton Motorcycles, Robert Hentschel, ha spiegato che “ la V4 Cafe Racer rappresenta il prossimo passo nella crescita del marchio per imporsi come costruttore di moto di lusso e artigianali”. Norton quindi vuole seguire la strada già intrapresa da Brough Superior: moto per pochissimi, fortunati e ricchi clienti.

Articoli che potrebbero interessarti