Tu sei qui

Dakar, che sorpresa: al via della gara anche Joan Lascorz!

Lo spagnolo sarà il primo pilota tetraplegico a partecipare al Raid nella categoria Side-by-Side grazie a un progetto di crowdfunding

Auto - News: Dakar, che sorpresa: al via della gara anche Joan Lascorz!

Share


Che piacere rivederlo di nuovo in azione! Già, perché l’edizione 2022 della Dakar vedrà ai blocchi di partenza anche Joan Lascorz. La sua storia la conosciamo bene, in particolare per quel terribile incidente accaduto a Imola nel 2012 che lo ha costretto alla sedia a rotelle.

Negli anni però Joan non ha mai voluto rinunciare alle corse, tanto che proprio lo scorso anno è diventato il consulente di Ana Carrasco.

Adesso c’è per una nuova sfida ad attenderlo, chiamata Dakar. Come reso noto in giornata, Joan Lascorz sarà al via del Raid nella categoria Side-by-Side guidando un buggy utility terrain vehicle (UTV). Al suo fianco ci sarà Miguel Puertas, che alla Dakar vanta ben undici partecipazioni.

Joan sarà il primo pilota tetraplegico al via della corsa e la sua partecipazione è sostenuta da una raccolta fondi crowdfunding via Verkami che consentirà di fronteggiare tutte le spese che richiede una gara del genere.

La Dakar rappresentava il suo sogno e ora eccolo diventare realtà: “Grazie di cuore a tutti per aver contribuito a questo progetto – ha commentato Joan – in questi mesi abbiamo lavorato duramente perché tutto fosse a posto e in regola e alla fine ce l’abbiamo fatta. Non vediamo l’ora di partire e iniziare questa gara che ha una storia unica. Cercheremo di dare il massimo”.  

Che dire: giù il cappello per Joan, al quale non possiamo che augurare il meglio.

Articoli che potrebbero interessarti