Tu sei qui

SBK, New entry nel CIV Superbike: nel 2022 torna The Blacksheep Team

La prossima stagione la compagine veneta di Marco Frison farà il salto nel CIV Superbike con l’auspicio di schierare due Honda CBR 1000 RR-R via Scuderia Improve by Tenjob

SBK: New entry nel CIV Superbike: nel 2022 torna The Blacksheep Team

Share


Introdotta in seguito a un lungo periodo di “tira e molla” tra i diretti interessati, la centralina elettronica MoTec sta pian piano portando i suoi frutti nel contesto del CIV Superbike. Sebbene l’annata d’esordio non abbia registrato un incremento significativo dei partecipanti, qualcosa di positivo si sta muovendo in vista della prossima stagione che dovrà rappresentare senza mezzi termini quella della verità. In aggiunta ai graditi ritorni di Kawasaki (Black Flag Motorsport) e Yamaha (Keope Motor Team e Speed Action), nei giorni scorsi il The Blacksheep Team ha formalizzato il salto di categoria tramite una stretta collaborazione con la Scuderia Improve by Tenjob.

Asse Blacksheep-Improve

Dalla comprovata esperienza in ambito nazionale e internazionale (vedi i trascorsi nel CIV SuperSport 600, National Trophy, Pirelli Cup, Europeo SuperStock 1000 e persino con qualche apparizione nel World SuperSport 600), la formazione capitanata da Marco Frison rientrerà nella classe regina del Campionato Italiano Velocità a distanza di quattro anni dall’ultima volta. Già presente nel quadriennio 2015-18 insieme a Marco Muzio e Francesco Cocco, dopo un prolungato sodalizio con la Casa di Iwata, nel 2022 si assisterà al passaggio alla CBR 1000 RR-R, acquistata direttamente da Firenze Motor (squadra recentemente impegnata con Luca Vitali, giunto a podio in ben cinque occasioni) attraverso l’assistenza del team manager Alessandro Michelozzi.

Due CBR

In attesa di scoprire la line up definitiva, l’obbiettivo della “pecora nera” è di schierare una coppia di piloti quanto più possibile armonica, uno esperto e uno giovane, col chiaro intento di tagliare traguardi prestigiosi: “Ringrazio sentitamente Alessandro Michelozzi, rivelatosi utile e collaborativo sin dall’inizio. Le Fireblade ricevute dalla Scuderia Improve by Tenjob sono di altissime prestazioni e lui si è impegnato molto per fornirci ogni dettaglio fondamentale. Vogliamo lavorare a testa bassa durante l’inverno, per poi presentarci a testa alta in primavera, conoscendo l’ottima visibilità del CIV Superbike. Desideriamo arrivarci al meglio del nostro potenziale, se possibile con due alfieri. Uno è nel nostro taccuino ed ha già colto risultati di rilievo nei nostri confini e non solo, il secondo verrà selezionato da una lista di nomi interessanti”, ha ammesso Marco Frison.

Photo credit: The Blacksheep Team Facebook

 

Articoli che potrebbero interessarti