Tu sei qui

SBK, Bautista e la Panigale V4 a mezzo secondo dalla Ducati MotoGP di Pirro a Jerez

Un vero e proprio tour de force per lo spagnolo in Andalusia, che ha disputato 84 i giri, portando la Panigale alle spalle della GP22 del collaudatore pugliese

SBK: Bautista e la Panigale V4 a mezzo secondo dalla Ducati MotoGP di Pirro a Jerez

Share


Due giorni di test, ovvero l’occasione per riprendere fiducia con la Ducati V4 e volgere lo sguardo alla prossima stagione. Come ben sappiamo, Alvaro Bautista è tornato in sella alla Rossa in occasione dei test di Jerez andati in scena tra ieri e oggi.

Bau Bau ha ritrovato la sua vecchia squadra, incontrato tutti i membri del team Aruba e gettando le basi in vista del 2022. Al termine del giovedì, la classifica vede Alvaro autore del secondo tempo tra i piloti in pista con il crono di 1’39”119. Tanto lavoro per il numero 19, che oltre a provare la posizione in sella e gli assetti ha disputato ben 84 tornate.

Il più veloce è stato però Michele Pirro, in azione con la GP22 e protagonista del riferimento in 1’38”560. Tra i due portacolori di casa Ducati ci sono quindi 559 millesimi a separarli, ovvero poco più di mezzo secondo.

In terza posizione compare poi il collaudatore Suzuki, ovvero Sylvain Guintoli, attardato di sei decimi, poi Bulega con il quarto tempo. Ricordiamo che per l’ex pilota Moto2 questa era la prima apparizione con la Ducati V2 di Aruba.

Articoli che potrebbero interessarti