Tu sei qui

Eicma 2021 - GSX-S GP Edition e SERT Edition 2022

Due serie speciali create sulla base delle recenti GSX-S950 e GSX-S1000, la GP Edition e la SERT Edition 2022

Moto - News: Eicma 2021 - GSX-S GP Edition e SERT Edition 2022

Share


Suzuki ad Eicma 2021 non ha presentato soltanto la nuova Katana, ma anche due serie speciali create sulla base delle recenti GSX-S950 e GSX-S1000, le GSX-S950 e GSX-S1000 GP Edition / SERT Edition. Queste livree celebrano la tradizione sportiva di Hamamatsu, sia nell’ambito del Motomondiale sia nelle gare di durata. Due colorazioni che vi permetterano sicuramente di distinguervi dalle altre moto e dalle stesse naked originali della Casa di Hamamatsu.

GP Edition e SERT Edition

La versione GP Edition adatta alle forme atletiche da street-fighter delle due nude di Hamamatsu la celebre livrea Anniversary utilizzata dalle Suzuki ufficiali in MotoGP. La sua colorazione prevede l’abbinamento del blu e del grigio ardesia che distingue sulle piste di tutto il mondo gli uomini e le moto del Team Ecstar. La seconda, battezzata SERT Edition, punta soprattutto sul rosso e sul nero, con dettagli bianchi e blu a fare da contorno, per ricreare lo stesso colpo d’occhio offerto dalla GSX-R1000 dello Yoshimura Suzuki Endurance Racing Team Motul, campionessa iridata nell’EWC 2021.

In entrambi i casi una grande scritta obliqua Suzuki dà slancio alla vista laterale e afferma in modo deciso l’identità del brand. Le GSX-S950 GP Edition e SERT Edition sono vendute a 11.690 Euro, mentre quando a essere personalizzata è la GSX-S1000, che sia in veste GP Edition o SERT Edition, il prezzo sale a 14.590 Euro. I titolari di patente A2 possono acquistare le GSX-S950 GP Edition o SERT Edition in configurazione da 35 kW al medesimo prezzo della variante full power. Tutti gli esemplari di queste edizioni celebrative montano di serie la copertura monoposto per il sellino del passeggero in tinta con le altre sovrastrutture.

La GSX-S950 vanta una potenza, del quadricilindrico con distribuzione con doppio albero a camme in testa, di 95 CV a 7.800 giri (47,5 CV a 6.100 giri nella versione depotenziata) e una coppia di 92 Nm a 6.500 giri (76 Nm 3.250 giri), mentre la più grande GSX-S1000 vanta 152 CV a 11.000 giri, ed una coppia massima di 106 Nm a 9.250 (l'accelerazione nei 200 mt avviene in 6,64 secondi).

Articoli che potrebbero interessarti