Tu sei qui

Eicma 2021, LIVE: Kawasaki Versys 650 2022: facelift, TFT e KTRC

Per Kawasaki Versys 650, oltre alle già conosciute versioni Tourer Plus e Grand Tourer vengono introdotte le versioni Urban e Tourer. Nuovo "volto" e più tecnologia

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Lo avevamo anticipato qualche giorno fa, ed ora abbiamo la versione ufficiale. Per il 2022, la Casa di Akashi ha sviluppato meticolosamente l’evoluzione per la media tuttofare più apprezzata dai motociclisti di tutto il mondo: la Kawasaki Versys 650. L’essenza motoristica di Versys 650 non cambia, 649cc e bicilindrico parallelo, mentre aumenta la sinergia tecnologica, funzionale e di comfort con la sorella maggiore, Versys 1000, già presente nella gamma Adventure Tourer di Kawasaki.

Conferme, con tante novità interessanti

La Kawasaki Versys 650 MY2022 conferma gran parte delle sue caratteristiche, ovvero le sue ruote da 17" e le sospensioni a lunga escursione, il sapersi districare nella giungla urbana e divertire nel week-end per raggiungere le mete più suggestive; da soli, col passeggero o con valigie a pieno carico. Per quando riguarda il set valige laterali, per il 2022, viene confermata l’opzione con colore in abbinata alla verniciatura della moto, mentre il bauletto è stato rinnovato ed ora più capiente. Come di consueto saranno presenti le varie versioni pre-equipaggiate con una gamma di accessori originali Kawasaki; quindi, oltre alle già conosciute versioni Tourer Plus e Grand Tourer quest’anno saranno introdotte le versioni Urban e Tourer. Ovviamente i proprietari saranno anche liberi di creare la propria "Versys vision" scegliendo tra i numerosi accessori presenti a catalogo.

Arriva il KTRC

Versys 650 ora presenta un cupolino ridisegnato con la possibilità di regolazione ancor più semplice e immediata del parabrezza su quattro posizioni. In più c’è in opzione un parabrezza maggiorato per il massimo dell’isolamento dagli elementi atmosferici. Le luci e gli indicatori di direzione, ora totalmente full LED, rendono la moto davvero imperdibile, ed inoltre, per la prima volta su Versys 650, il controllo di trazione KTRC selezionabile dal pilota su due livelli.

TFT con connettività Bluetooth

La guida è ciò che farà davvero innamorare di Versys: il telaio snello e a tubolare ed il profilo stretto del motore offrono un pacchetto che vede i propri punti di forza nell’agilità, nel comfort e nella maneggevolezza della moto. La distanza non sarà mai un problema visto il capiente serbatoio da 21 litri. Versys 650 racchiude dentro di sé al meglio la definizione di moto “tuttofare” pronta a rispondere alle esigenze dei grandi viaggi che, grazie alla sua una leggerezza e all’elevato comfort offerto per tutto il giorno, non stancheranno mai pilota e passeggero, i quali, non vedranno l’ora di riprendere il viaggio il giorno dopo ed il giorno dopo ancora. Ad accompagnare i piloti di Versys ci sarà la comodità di avere un grande display TFT a colori con connettività Bluetooth per smartphone che collega moto e telefono grazie all'app Rideology di Kawasaki, la quale consente il monitoraggio di numerose funzioni della motocicletta oltre a mostrare utili informazioni sui percorsi fatti e molto altro. Tra gli accessori opzionali originali Kawasaki ecco esserci anche una comoda presa USB, così navigatore e smartphone saranno sempre carichi.

Kawasaki ha fatto il suo massimo per migliorare, senza stravolgere, il progetto Versys 650 che racchiude in sé il massimo della praticità e funzionalità necessaria per la guida di ogni giorno. I colori disponibili per il 2022 sono tre: Metallic spark black/metallic flat spark black, Metallic phantom silver/metallic flat spark black/metallic spark black e Candy lime green/metallic flat spark/ metallic spark black.

Articoli che potrebbero interessarti