Tu sei qui

SBK, Razgatlioglu fa l'alieno a Mandalika: dominio in FP1, Rea 11° a 2,4 secondi!

Toprak interpreta meglio di chiunque altro il nuovo tracciato infliggendo distacchi imbarazzanti a tutti. Lowes 2° a 1,5 secondi davanti a Gerloff e Redding

SBK: Razgatlioglu fa l'alieno a Mandalika: dominio in FP1, Rea 11° a 2,4 secondi!

Share


Toprak Razgatlioglu ha di certo fatto capire subito di non voler affatto correre in difesa nell'ultimo round del campionato SBK sull'inedito tracciato di Mandalika, in Indonesia. Come spesso capita quando si arriva su un nuovo circuito, la prima sessione di libere serve soprattutto ai piloti per prendere confidenza con il layout ed imparare a gestire al meglio le traiettorie tentando al contempo di trovare il giusto compromesso per quanto riguarda l'assetto della moto. 

Al turco della Yamaha è bastato pochissimo per fare entrambe le cose, visto che nella FP1 si è divertito ad umiliare tutti i rivali, riuscendo ad essere costantemente il più veloce ed a scavare letteralmente un solco rispetto a chiunque altro. Il più vicino dei rivali, ovvero Alex Lowes, ha incassato oltre un secondo e mezzo, con la prima fila virtuale chiusa da un Garrett Gerloff. 

Quarto tempo per Scott Redding, che almeno è riuscito a contenere il distacco nei confronti di Toprak sotto quota due secondi, impresa non riuscita a nessun altro pilota oggi. Dal quinto in classifica in poi, ovvero Isaac Vinales, tutti sono ad oltre due secondi dal riferimento segnato dal fenomeno turco, che oggi ha davvero dato l'ennesima prova di quanto sia cristallino il suo talento. Bautista ha chiuso con il sesto tempo davanti ad Axel Bassani, mentre la top ten è chiusa da Van Der Mark sulla coppia italiana rappresentata da Rinaldi e Locatelli, che ha beccato 2,3 secondi dal suo compagno di squadra. 

Impressionante scorrere la classifica dei tempi e trovare Jonathan Rea addirittura in 11a posizione a 2,4 secondi da Toprak. Il campione del mondo in carica sta lottando per cercare di mantenere ben salda in testa la corona iridata, ma oggi ha di certo incassato un durissimo colpo dal punto di vista psicologico e la speranza è che abbia passato la sessione lavorando sull'assetto della sua Kawasaki senza mai forzare la mano. Per adesso nello spareggio virtuale tra i due contendenti al successo in campionato, Toprak è uscito decisamente vincitore. 

Questa la classifica della FP1 SBK a Mandalika:

Articoli che potrebbero interessarti