Tu sei qui

MotoGP, Test Jerez: Bagnaia e Ducati finiscono in bellezza, 2° Quartararo

Nel secondo e ultimo giorno di prove Pecco ha fatto nettamente la differenza su tutti, il migliore dei debuttanti è Fabio Di Giannantonio

MotoGP: Test Jerez: Bagnaia e Ducati finiscono in bellezza, 2° Quartararo

Share


18.00 - Non poteva finire meglio l'anno per Pecco Bagnaia, che oggi ha fatto segnare il miglior tempo in 1'36"872 (usando una gomma media). Gli altri gli sono stati ben lontani, a partie da Fabio Quartararo, 2° a 0"452, mentre Rins, 3° è già  oltre il mezzo secondo. Incoraggiante il 4° tempo di Pol Espargarò sulla nuova Honda, come il 5° di Vinales sull'APrilia. Il migliore dei debuttanti è stato Fabio Di Giannantonio, che a fine giornata ha scavalcato Raul Fernandez mettendosi in 19ª piazza. 

LA CLASSIFICA DEL SECONDO GIORNO

LA CLASSIFICA COMBINATA DEI DUE GIORNI

16.45 - La classifica aggiornata a poco più di un'ora dalla fine.

16.10 - Le parole di Johann Zarco a fine test: "in generale è stato un buon test, ma oggi è stato difficile girare a causa del vento. Sicuramente la nuova carena è interessante, ma non riesco a fornire un commento chiaro perché ho dovuto lottare contro il vento. Per quanto riguarda il motore, non ho notato nulla di peggio, ma Jerez non è la pista giusta per valutarne le prestazioni. Comunque, se Bagnaia va forte come oggi significa che ci sono ancora tante cose da capire e questo è il mio obiettivo".

16.00 - Fabio Quartararo si mette al 2° posto a 0"716 da Bagnaia.

15.44 - Maverick Vinales al 2° posto.

15.14 - Brad Binder è caduto alla curva 11.

15.05 - Continua il lavoro in pista ma intanto alcuni piloti hanno già dato i loro commenti sui test. QUI trovate le parole di Pecco Bagnaia e QUI quelle di Pol Espargarò.

14.10 - Meno di 4 ore alla fine dei test, la maggior parte dei piloti è ferma per la pausa pranzo.

13.09 - Caduta per Darryn Binder, il pilota sta bene.

13.00 - La classifica a tre ore dall'inizio della seconda giornata di test.

12.55 - Joan Mir sta usando un casco speciale per questi test.

12.30 - Il tempo di Bagnaia rimane inavvicinabile per tutti gli altri.

12.00 - La classifica aggiornata. La KTM di Raul Fernandez si è fermata in pista per un problema tecnico. Pol Espargarò questa mattina sta usando anche il prototipo Honda per il 2022. Andrea Dovizioso ha solo una moto nel box, logicamente è la M1 in versione 2022.

11.55 - Una moto con carena nuova e una con la 2021 per Miller, lo stesso per Bagnaia. Nessuno dei due monta lo scarico lungo, che si era visto ieri e che era già stato provato nei test di Misano.

11.26 - Bagnaia ha alzato l'asticella facendo segnare il miglior tempo in 1.36.872 al 12° giro.

11.00 -Ecco i primi tempi. Sono stati percorsi pochi giri.

10.56 - Quartararo è in pista con il nuovo telaio, esteriormente in alluminio lucidato.

10.54 - Nakagami sempre migliore tempo con la Honda prototipo 2022. Nell'immagine si vede bene la nuova conformazione delle ali.

10.25 - Anche Aleix Espargarò e Marco Bezzecchi escono dai box.

10.21 - Dani Pedrosa in pista, ieri non aveva girato.

10.00 - Pol Espargarò non perde tempo ed è il primo a entrare in pista.

9.30 - Splende nuovamente il sole sulla pista di Jerez per il secondo e ultimo giorno di test della MotoGP. La luce verde si accenderà sulla corsia dei box alle 10 per spegnersi alle 18. Per i piloti sarà l'ultima occasione per stare in sella alle proprie moto prima del prossimo anno.

QUI trovate il racconto della giornata di ieri.

Questi i tempi.

Articoli che potrebbero interessarti