Tu sei qui

SBK, Toprak: “In Indonesia correrò per vincere, senza fare calcoli”

“Questa è la mentalità con cui ho gareggiato fino ad oggi e non intendo cambiarla. La pista sembra divertente, i conti li faremo poi domenica"

SBK: Toprak: “In Indonesia correrò per vincere, senza fare calcoli”

Share


Appuntamento con la storia, proprio così! A Mandalika Toprak Razgatlioglu punta a coronare la propria cavalcata trionfale con l’obiettivo di mettere le mani sul titolo iridato della Superbike. Forte di un margine di ben 30 punti sul suo diretto rivale, ovvero Johnny Rea, tutti gli indizi portano al turco come il favorito per la corsa al trono delle derivate.

Da parte sua Toprak mostra spensieratezza e serenità, mettendo da parte ogni tipo di pressione: “Sono felice di essere in Indonesia – ha commentato il portacolori Yamaha -  è sempre interessante scoprire una nuova pista. Ho già visto alcune foto e video del layout e sembra divertente”.

Toprak è quindi pronto, adesso manca solo l’ultimo tassello per completare il puzzle: “È stata una grande stagione con grandi battaglie e molte vittorie – ha ricordato – adesso abbiamo altre tre possibilità per lottare e provare a vincere. Cercheremo quindi di lavorare nel corso di ogni sessione in modo da trovare il miglior assetto in vista del weekend”.

Il turco ha le idee bene chiare: “Il mio unico obiettivo è cercare di vincere e godersi le gare, senza fare calcoli – ha ammesso -  alla fine vedremo poi il  risultato”.

Articoli che potrebbero interessarti