Tu sei qui

SBK, Honda Racing UK promuove Neave e schiera 4 moto nel BSB 2022

La prossima stagione il Campione in carica della SuperStock 1000 d’oltremanica correrà nel British Superbike con Honda Racing UK al fianco dei riconfermati Glenn Irwin, Ryo Mizuno e Takumi Takahashi

SBK: Honda Racing UK promuove Neave e schiera 4 moto nel BSB 2022

Share


Se tre non gli erano bastate, la prossima stagione Honda Racing UK schiererà addirittura una quarta CBR 1000 RR-R nel British Superbike. In cerca di riscatto dopo un periodo alquanto altalenante, oltre alla riconferma di Glenn Irwin e un po’ a sorpresa dei giapponesi Ryo Mizuno e Takumi Takahashi, la formazione capitanata da Havier Beltran vede allargarsi ulteriormente il box in virtù della promozione del Campione in carica della SuperStock 1000 della terra d’Albione, Tom Neave.

3+1

Condizionato a più riprese dai postumi legati alla positività al Covid-19 e da un infortunio alla spalla in corso d’opera, (malgrado la singola vittoria, i tre podi e la qualificazione allo Showdown) Glenn Irwin ha vissuto senza dubbio un anno problematico. Ciononostante, anche nel 2022 il 31enne di Carrickfergus resterà la punta di diamante del progetto della Casa dell’ala dorata nel BSB. Oltretutto, avrà modo di ritrovare i recenti compagni d’avventura quali Ryo Mizuno e Takumi Takahashi. Sebbene per entrambi ventilava la concreta possibilità di un ritorno in madrepatria, alla fine si è deciso di concedergli un’altra chance, col chiaro intento di cambiare rotta: appena 18 punti in due nel 2021…

Avanzamento di Neave

Tom Neave festeggia l'alloro della SuperStock 1000 conseguito nella finale di Brands Hatch

Fresco vincitore del Pirelli National Superstock 1000 Championship sotto le medesime insegne, Tom Neave debutterà finalmente in pianta stabile nella top class d’oltremanica. Una promozione ottenuta con pieno merito, anche se non si tratterà di un esordio assoluto complice una breve parentesi di due round nel 2018 in sostituzione di Dan Linfoot: “Gareggiare in Superbike è ciò per cui ho sempre lavorato, l’obbiettivo principale da quando sono entrato nei programmi sportivi di Honda. Dopo aver concluso secondo nel 2020 ed essermi laureato campione SuperStock 1000, adesso è giunto il momento di passare allo step successivo. Non sono mai stato così motivato, non vedo l’ora di effettuare i primi test, il mio sogno è diventato realtà e non potrei essere più felice”, ha detto Neave.

Articoli che potrebbero interessarti