Tu sei qui

Kawasaki 2022: la Ninja H2 SX non sarà l'unica a montare i radar

Dopo l'annuncio della collaborazione con Bosch e le foto-spia dei primi test sulla H2 SX arrivano i brevetti del sistema radar anche per Z 900 RS

Moto - News: Kawasaki 2022: la Ninja H2 SX non sarà l'unica a montare i radar

Share


Lo avevamo annunciato qualche settimana fa: tra le novità 2022 di Kawasaki ci dovrebbe essere un grande passo avanti a livello tecnologico per i modelli più votati al viaggio della gamma di Akashi. Nello specifico, come successo per altre ammiraglie come Ducati Multistrada V4S e KTM 1290 Super Adventure, il boost sarebbe rappresentato dall'adozione di assistenti di guida con sistema radar in grado di equipaggiare la moto con Cruise Control adattivo e Blind Spot Detection. Nulla di troppo sorprendente dopo aver visto le foto-spia di febbraio, che ritraevano proprio una H2 SX con i radar nel portatarga e soprattutto dopo l'annuncio della collaborazione tra il marchio giapponese e Bosch. Ma la partnership potrebbe non limitarsi alla H2.

Z 900 RS: la retrò con i radar?

L'intuizione di Kawasaki, con l'inserimento del radar nel portatarga, renderebbe particolarmente facile “trasportare” una soluzione così hi-tech anche su altri modelli. La prima indiziata insospettabile, secondo i brevetti depositati, dovrebbe essere la Kawasaki Z 900 RS. I disegni depositati infatti mostrano la coda della maggiore tra le modern-classic di Akashi leggermente rivisitata per includere il sistema tecnologico. Difficile dire se Kawasaki possa decidere di dotare la Rètro Sport di un sistema completo, quindi con sensori anche all'anteriore per attivare il cruise control adattivo, oppure di concludere l'eventuale step tecnologico solo con un sistema di rilevamento dell'angolo cieco. Il 23 novembre ad Eicma dovremmo saperne di più.

Articoli che potrebbero interessarti