Tu sei qui

MotoGP, A. Espargarò: “Le Ducati sono a un livello incredibile, è difficile per noi”

“Abbiamo lavorato sul passo gara e voglio essere fiducioso per domenica, l’obiettivo sarà quello di arrivare tra i primi cinque”

MotoGP: A. Espargarò: “Le Ducati sono a un livello incredibile, è difficile per noi”

Share


Le premesse sembravano essere delle migliori dopo quel riferimento fissato al mattino nel corso della FP3. Peccato poi ci sia messa di mezzo la qualifica, che ha visto Aleix Espargarò e l’Aprilia non andare oltre il 12° crono a un secondo dalla Ducati del poleman Martin.

C'è dunque del rammarico, anche se con la consapevolezza che in gara la musica potrebbe essere diversa rispetto alla qualifica.

“Tra ieri e oggi abbiamo lavorato sulla moto e siamo cresciuti - ha esordito Aleix - le sensazioni sono migliori rispetto al venerdì, in particolare sul passo. L’obiettivo per domenica sarà quello di provare a rimanere nella top five”.

Per lui sarà una gara da disputare col coltello tra i denti

“Dovendo partire dalla 12^ posizione non sarà per niente facile, considerando tra l’altro il fatto che a Valencia è molto complicato sorpassare. Oggi abbiamo lavorato con le gomma e media e la soft e dovremo capire da che parte muoverci in vista della gara”.

A partire davanti a tutti ci saranno ben tre Ducati, ovvero quelle di Martin, Miller e Bagnaia.   

“La Ducati sono è ad un livello incredibile e il potenziale è evidente. Visto quanto fatto per noi è davvero difficile duellare con loro. Alla fine questa è la MotoGP ed è normale, ci sono i migliori piloti e moto al mondo”.

Articoli che potrebbero interessarti