Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: “Nel 2022 dovrò essere migliore rispetto allo scorso anno”

“L’inverno sarà decisivo per il recupero fisico e mentale, ma oggi mi sono sentito bene come non mai. La Superbike? Toprak ha dimostrato di essere il candidato numero uno per vincere il titolo”

MotoGP: Morbidelli: “Nel 2022 dovrò essere migliore rispetto allo scorso anno”

Share


Un passo alla volta, senza affrettare i tempi, alla ricerca del migliore recupero. Stiamo parlando di Franco Morbidelli, che sulla pista di Valencia ha mostrato di avere fiducia al termine delle libere del venerdì, chiudendo in 13^ posizione a quasi un secondo dalla vetta.

Il gap dai migliori è importante, ma Frankie nel finale non ha utilizzato la gomma nuova, tanto che il bicchiere è da considerarsi mezzo pieno.

“È stata una giornata abbastanza particolare – ha esordito - le condizioni non erano le peggiori. Tutto sommato il bilancio è positivo, perché sono riuscito a essere veloce in entrambe le condizioni, con le gomme nuove e usate”.

Dal suo volto sembra quindi trapelare fiducia.

“Stiamo andando avanti passo dopo passo, anche se oggi mi sono trovato al meglio sulla moto, come mai mi sono sentito dal mio ritorno. Il mio recupero sta andando nel verso giusto e dobbiamo proseguire su questa strada”.

In seguito Morbidelli fissa gli obiettivi per la prossima stagione.

“Devo essere meglio del Franco di un anno fa e sarà quindi necessario fare un lavoro totale durante l’inverno, sia dal lato fisico che mentale. Dal punto di vista fisico sono comunque sulla buona strada per il recupero e per tornare a una forma adatta per un Mondiale come la MotoGP”.

Infine una considerazione sulla sfida per il titolo SBK.

Toprak ha fatto un grandissimo lavoro, dimostra di essere il candidato numero uno per vincere il titolo, però Rea è uno che non molla mai, dato che è un grandissimo lottatore. Razgatlioglu ha quindi qualche chance in più”.

Articoli che potrebbero interessarti