Tu sei qui

SBK, Ducati indignata: aperto il container della Panigale V4R di Rinaldi

Un dipendente della pista dell'organizzatore locale MGPA ha aperto illegalmente uno dei container Ducati e 'giocato' con la moto del pilota ufficiale Michael Rinaldi: è stato licenziato

SBK: Ducati indignata: aperto il container della Panigale V4R di Rinaldi

Share


Il prossimo fine settimana la Superbike disputerà l'ultima gara del mondiale inaugurando il circuito di Mandalika, sull'isola indonesiana di Lombok.

La Ducati, però, ha avuto una brutta sorpresa, come scrivono i colleghi di Speedweek, vedendo le immagini, che mostrano un dipendente della pista dell'organizzatore locale MGPA mentre si trova all'interno di uno dei container Ducati e 'gioca' con la moto del pilota ufficiale Michael Rinaldi. I container possono essere aperte solo dalla dogana e dalla squadra per prevenire lo spionaggio industriale e la manomissione.

"Siamo molto dispiaciuti per questo, questo incidente era al di fuori del nostro controllo", ha detto il direttore esecutivo SBK Gregorio Lavilla a Speedweek.com quando gli è stato chiesto. "L'impiegato è già stato licenziato".

Non è noto se l'ex dipendente della MGPA abbia aperto altri container. Al momento non può essere escluso e si sta indagando.

Prima della prima SBK (19-21 novembre), ci sarà una gara per la Idemitsu Asia Talent Cup (IATC) il prossimo fine settimana, organizzato dall'agenzia sportiva spagnola.

Foto: Speedweek

Articoli che potrebbero interessarti