Tu sei qui

MotoGP, Michelin sfida Valencia: freddo e pioggia saranno gli avversari

Per l'ultimo GP della stagione, i piloti avranno a disposizione gomme asimmetriche sia all'anteriore sia al posteriore

MotoGP: Michelin sfida Valencia: freddo e pioggia saranno gli avversari

Share


La stagione 2021 è arrivata alla fine e sarà il circuito di Valencia il teatro dell’ultima gara dell’anno. Sarà una grande festa e finalmente aperta a tanti, con una capienza massima di 75.000 spettatori per il Gran Premio. In tanti verranno a godersi l’ultima gara della stagione e a salutare per l’ultima volta Valentino Rossi.

Non sarà un fine settimana facile per Michelin che dovrà fare fronte a temperatura autunnali (18° gradi di giorno, ma 8° la notte) senza dimenticare la possibilità di pioggia. Le gomme per questo GP sonpo state selezionate pensando al freddo e alle caratteristiche del circuito. Sia all’anteriore che al posteriore tutte e tre le opzioni disponibili avranno costruzione asimmetrica, con il lato sinistro più duro e quello destro con una mescola realizzata per scaldarsi velocemente e offrire molto grip.

In caso di maltempo, le gomme rain saranno disponibili in mes cola morbida e dura, ma in questo caso solo le posteriori saranno asimmetriche.

"Dopo l'insolito calendario dello scorso anno dovuto al Covid, tutto il team Michelin è molto felice di tornare a Valencia per la tradizionale gara di fine anno. Inoltre, sarà bello vedere una folla numerosa domenica a incitare i propri piloti preferiti e in particolare per dare a Valentino l'addio che merita dopo aver dato così tanto in questo sport” le parole di Piero Taramasso, responsabile di Michelin sui campi di gara.

"Il particolare layout del Circuito Ricardo Tormo, con la possibilità di freddo al mattino e pioggia, saranno senza dubbio un buon test per i piloti e le nostre gomme - ha spiegato il manager - Sono fiducioso che gli pneumatici che abbiamo selezionato per il fine settimana saranno in grado di far fronte a tutto ciò e garantire uno spettacolo emozionante per i fan, nonostante il campionato 2021 sia già stato deciso a Misano".

Articoli che potrebbero interessarti