Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia sfida il tabù di Valencia: "sono pronto a lottare per vincere"

Pecco non è mai salito sul podio in nessuna categoria al Ricardo Tormo. Miller più fiducioso dopo il podio: "la Ducati si adatta bene a questa pista"

MotoGP: Bagnaia sfida il tabù di Valencia: "sono pronto a lottare per vincere"

Share


Il secondo posto in campionato è già in cassaforte, come anche il titolo costruttori di Ducati, ma il lavoro di Pecco Bagnaia non è ancora finito. Da vincere rimane l’alloro riservato alle squadre, ma soprattutto il piemontese vuole chiudere nel migliore dei modi l’anno. Anche perché la pista di Valencia non è mai stata una delle sue migliori e vuole sfatare il tabù.

Il suo migliore risultato al Ricardo Tormo era stato un 4° post in Moto2 nel 2017, mentre in MotoGP non è mai andato oltre all’11° posto. Il piemontese ora, però, sembra avere voltato pagina e non vede l’ora di mettersi alla prova nell’ultimo Gran Premio della stagione.

Dopo il  fine settimana di Portimão mi sento davvero carico per affrontare anche l’ultima gara della stagione - afferma - Nell’ultimo GP in Portogallo tutto è stato perfetto. Fin dal venerdì siamo riusciti ad essere veloci e non abbiamo dovuto fare particolari modifiche di assetto alla moto, perciò spero che anche qui a Valencia succeda lo stesso. Questa è una pista che mi piace molto e, nel 2020, qui ero tornato ad avere sensazioni positive in sella alla mia Desmosedici dopo due Gran Premi difficili ad Aragón. Quest’anno invece arriviamo a Valencia in un momento particolare, in cui tutto sta andando davvero bene e il mio feeling con la moto è ottimo. Sono pronto a lottare nuovamente per la vittoria e cercare di conquistare anche il titolo squadre dopo quello costruttori vinto settimana scorsa.

Anche Miller è carico dopo essere tornato sul podio in Portogallo e può dare man forte per il titolo squadre.

"Tornare sul podio a Portimão è stato davvero bello e ora l’obiettivo sarà quello di riuscire a chiudere al meglio la stagione lottando per un altro buon risultato a Valencia - l’obiettivo di Jack - Sono davvero entusiasta di tornare a correre qui questo fine settimana. È una pista molto divertente e forse una delle mie preferite in calendario. Le caratteristiche della Ducati si adattano bene a questo tracciato e l’anno scorso sono andato molto vicino alla vittoria, perciò quest’anno ci riproverò. Dopo il titolo costruttori, qui abbiamo la possibilità di vincere anche il titolo come miglior team, perciò farò di tutto per aiutare la mia squadra a raggiungere anche questo traguardo!”.

Articoli che potrebbero interessarti