Tu sei qui

Moto3, Portimao, FP3: McPhee beffa Foggia, Fenati è 4° e Acosta 7°

Terzo tempo per Suzuki, anche Andrea Migno centra la Q2, esclusi dall'ingresso diretto Antonelli, Nepa, Rossi e Surra

Moto3: Portimao, FP3: McPhee beffa Foggia, Fenati è 4° e Acosta 7°

Share


Brilla la stella di McPhee a Portimao nell’ultimo turno di libere della Moto3, quello che assegna i posti diretti per la Q2. Lo scozzese di Petronas ha calato l’asso nelle FP3, piazzando il tempo di 1’47”775 che gli ha dato il primo posto davanti a un Dennis Foggia sempre competitivo. Il pilota di Leopard si è dovuto accontentare del 2° posto per appena 55 millesimi. Al terzo posto, un po’ a sorpresa dopo essere stato sottotono ieri, c’è Tatsuki Suzuki, che chiude così una tripletta Honda in testa alla classifica.

Al 4° posto c’è l’Husqvarna di Romano Fenati, ma grazie al crono di ieri, perché oggi l’ascolano non è riuscito a migliorarlo. Alle sue spalle si sono classificati Guevara e Salac, mentre il leader del campionato Pedro Acosta è 7°. Alle sue spalle ci sono Sasaki e Andrea Migno, poi Binder, Garcia (ritornato dopo l’infortunio di Austin), Masia (anche lui con il tempo di ieri), Fernadez e Artigas, che con il 14° tempo è l’ultimo a entrare direttamente in Q2.

Dovranno invece passare dalle Q1 Niccolò Antonelli e Stefano Nepa, rispettivamente 15° e 16°, come anche Riccardo Rossi, 18°. Stessa sorte per Alberto Surra, che ha chiuso il turno con il 24° posto.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti