Tu sei qui

MotoGP, Continua la lotta Quartararo Vs Bagnaia: in Fp1 a Portimao la spunta Fabio

Il campione strappa all'ultimo secondo il miglior tempo a Pecco, con i due che si sono costantemente alternati al top. Terzo Miller davanti alle Suzuki, Vinales 8° mentre Rossi chiude 22° e ultimo

MotoGP: Continua la lotta Quartararo Vs Bagnaia: in Fp1 a Portimao la spunta Fabio

Share


11:50 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP di Portimao, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 15:10 per la nostra seconda LIVE di giornata con la FP2. Stay Tuned!

11:45 - Il campione del mondo 2021 fa subito la voce grossa a Portimao, e soprattutto porta avanti un bellissimo duello con Pecco Bagnaia. Fabio ed il pilota della Ducati si sono avvicendati diverse volte in cima alla classifica di questa FP1 a Portimao, lasciano presagire la possibilità di vivere un bel confronto in pista per tutto il fine settimana.

Terzo tempo per Jack Miller, che precede la coppia Suzuki con Rins 4° davanti a Mir. Ottimo sesto tempo per Luca Marini, che chiude la seconda fila virtuale davanti a Pol Espargarò e a Maverick Vinales, davvero incisivo con l'Aprilia qui. 

In top ten anche Franco Morbidelli e l'altra Aprilia, con Aleix Espargarò che chiude in 10a posizione. Mattinata difficile per il team Petronas, con Dovizioso che chiude 19° e Rossi che invece segna il 22° e ultimo tempo di questa sessione. 

11:41 - Fabio Quartararo riesce a strappare all'ultimo secondo il miglior tempo a Bagnaia, questa la classifica della FP1 di Portimao

11:39 - Piccolo errore per Luca Marini, che si sta rendendo protagonista di un'ottima sessione ed ora è 5°. Il pilota della Ducati si stava anche migliorando, ma ha commesso un errore nell'ultimo settore. 

11:38 - Quartararo si migliora, ma resta secondo alle spalle di Bagnaia. Rins si inserisce in 3a posizione, davanti al compagno Mir. Bene la Suzuki 

11:37 - Un altro passaggio buono di Bagnaia, che non si migliora ma si conferma il più rapido in assoluto. Bene Joan Mir, che adesso è 3° davanti a Pol Espargarò. Quartararo si sta migliorando. 

11:35 - Meno di 4 minuti alla bandiera a scacchi, ma per adesso sembra che i piloti non vogliano montare una morbida al posteriore per tentare il time attack. 

11:33 - In pista Alex Rins che sta portando sulla tuta una bella innovazione tecnologica. Lo spagnolo ha infatti una telecamera montata sulla tuta nella zona della spalla sinistra, che offre riprese molto adrenaliniche. 

11:31 - Bastianini riesce a scrollarsi dall'ultima posizione di classifica e sale in 17a posizione davanti ad Aleix Espargarò. Non sta brillando il padrone di casa di Portimao, ovvero Miguel Oliveira che adesso è 15°.

11:30 - Sono arretrati in classifica Dovizioso e Rossi, adesso 18° e 19° a circa 1,8 secondi dai riferimenti dei migliori. 

11:29 - Ottimo tempo per Pol Espargarò, che segna il 3° tempo. Intanto Bagnaia continua a spingere e potrebbe limare ulteriormente il proprio riferimento. 

11:28 - Sono in fondo al gruppo Martìn e Bastianini, ovvero i due piloti che si stanno giocando il titolo di rookie of the year in questo finale di stagione. Entrambi molto lontani dai riferimenti dei migliori. 

11:27 - Bagnaia passa sul traguardo prendendosi di netto il miglior tempo, rifilando quasi 4 decimi a Fabio Quartararo. Il nuovo riferimento è 1'40'421.

11:25 - Questa la classifica quando mancano 15 minuti alla bandiera a scacchi. Tra non molto si entrerà nel vivo della lotta e probabilmente vedremo dei veri time attack.

11:24 - Morbidelli torna a farsi vedere davanti, di nuovo terzo. Vinales in top ten con il 10° tempo, mentre sta soffrendo di più Aleix Espargarò, che adesso è 17° davanti ad Andrea Dovizioso. 

11:22 - Tempo purtroppo cancellato a Luca Marini, che avrebbe segnato un tempo in top six. 

11:21 - Miller intanto sale al terzo posto in classifica alle spalle di Quartararo e Bagnaia. Si sta migliorando moltissimo Luca Marini, casco rosso nei primi due settori. 

11:20 - Sta andando bene la Honda, che al momento ha tre piloti in top ten, mentre Stefan Bradl è 18°. Il tedesco sta rimpiazzando Marc Marquez, che in seguito ad una commozione cerebrale rimediata in allenamento ha scelto di non correre questo weekend. 

11:18 - Piccolo svarione per Joan Mir, che per fortuna non ha problemi a proseguire. Lo spagnolo ha dovuto abdicare dal ruolo di campione in favore di Quartararo e di certo può ritenersi deluso per questa stagione in Suzuki. 

11:17 - Quartararo si prende la leadership su Bagnaia. Continua il confronto tra i due piloti che probabilmente sono più in forma in assoluto rispetto a tutti. Meno di tre centesimi tra di loro.

11:15 - Quasi tutti i piloti in questa fase sono rientrati ai box dopo la prima presa di contatto con la pista portoghese. Vinales al momento è 11° con la sua Aprilia, che ovviamente sta portando per la prima volta in pista qui a Portimao. 

11:13 - Sempre spettacolari gli slow motion in MotoGP. All'opera Fabio Quartararo

11:11 - Poco meno di 30 minuti alla bandiera a scacchi della FP1, questa la classifica adesso

11:10 - Quartararo torna secondo in classifica, con Bagnaia che continua a girare segnando ancora dei caschi rossi nei primi settori. Il pilota Ducati si conferma in gran forma in questo periodo, sta sfruttando la sua Ducati meglio degli altri colleghi sulla rossa. 

11:09 - Non male Dovizioso e Rossi, ora 12° e 13° e perfettamente a centro classifica. La coppia di veterani deve offrire prestazioni migliori in queste due ultime tappe della stagione. 

11:07 - Bagnaia è il primo a scendere sotto il muro del 1'41 e relega Quartararo a quasi mezzo secondo. Si fa vedere anche Pol Espargarò, adesso 2° a circa 3 decimi. 

11:05 - Caschi rossi in successione per Bagnaia e Quartararo, che continuano a spingere in questa fase iniziale della sessione. Bene Morbidelli, che segna il 3° tempo. 

11:03 - Bagnaia abbassa notevolmente il riferimento e ferma il cronometro in 1'41'426, questa la classifica adesso

11:02 - Subito veloce anche Bagnaia, ma dopo poco arriva Quartararo e strappa la scena a tutti. Tutti i piloti adesso stanno usando una morbida all'anteriore ed una media al posteriore.

11:01 - Classifica fluida, con Mir che si piazza davanti ad Alex Marquez e Danilo Petrucci, reduce dalle prime esperienze sulla sabbia in sella alla KTM per la Dakar. 

11:00 - Il migliore al pronti via è Jack Miller, che segna un tempo di 1'44'884 al primo passaggio sul traguardo. L'australiano cerca una gara da protagonista qui per risollevare le sorti di una stagione caratterizzata da alcune luci ma anche tante ombre.

10:58 - Tutti i piloti sono subito scesi in pista, tra poco i primi riferimenti con i piloti che ci vanno cauti in questa fase per comprendere al meglio le condizioni dell'asfalto del tracciato

10:57 - La danza del Diablo ha inizio anche qui a Portimao!

10:56 - Semaforo verde, scatta la sessione in Portogallo

10:54 - Tutti i tifosi sugli spalti tifano ovviamente per l'uomo di casa, ovvero un Miguel Oliveira che qui ha conquistato la vittoria nel 2020.

10:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Portimao. Cielo limpido, ma temperature basse in Algarve. 

Portimao ospita per la seconda volta in questa stagione la MotoGP, in un periodo dell'anno diverso e quindi con condizioni completamente differenti rispetto a quelle trovate nella prima occasione. Anche lo scenario della griglia è cambiato parecchio, perché oggi c'è Fabio Quartararo che entrerà in pista per la prima volta da campione del mondo e potrà dunque correre senza pressioni di sorta. 

Una situazione perfetta per il francese, che tra Portimao e Valencia potrà concentrarsi unicamente sul suggellare una stagione trionfale con altre conquiste di tappa. Dall'altra parte l'armata Ducati ha molto per cui lottare in queste due gare, visto che in palio ci sono ancora il titolo Costruttori e quello riservato ai team, con la Casa di Borgo Panigale in lizza per entrambi i titoli. Bagnaia l'ha detto in conferenza, la sua speranza è quella di poter lottare in gara con Quartararo e magari vivere finalmente un confronto in pista diretto che in questa stagione è spesso mancato. 

Fabio sarà sempre meno solo in pista in sella alla Yamaha, perché Franco Morbidelli sta proseguendo il percorso di recupero dopo l'infortunio ed a Misano ha offerto prestazioni confortanti sul giro secco. Resta da capire a che punto sia la sua resistenza in vista della gara. Osservati speciali anche Dovizioso e Rossi, che in sella alle M1 del Team Petronas non stanno offrendo prestazioni di rilievo. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 di Portimao MotoGP scatterà alle 10:50, Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti