Tu sei qui

Moto3, Foggia fa il vuoto nella FP1 di Portimao, Acosta incassa otto decimi

Dennis si rivela il più veloce nel turno inaugurale, ma con gomma nuova, mentre il leader del Mondiale non va oltre la sesta posizione, 2° Nepa, 4° Migno, fuori dalla top ten Fenati e Antonelli

Moto3: Foggia fa il vuoto nella FP1 di Portimao, Acosta incassa otto decimi

Share


Acosta contro Foggia, la sfida è iniziata! Con la FP1 della Moto3 si è alzato il sipario sul weekend di Portimao che vede il titolo della minima cilindrata ancora in palio. Lo spagnolo è in vantaggio sul pilota di casa nostra nella classifica iridata, ma quest’ultimo non ha la minima intenzione di arrendersi prima del tempo, tanto da mettere in riga il rivale al venerdì mattina.

La FP1 vede infatti Foggia recitare la parte di protagonista assoluto, grazie al crono 1’48”296 che vale il riferimento della sessione. Meglio di così non poteva quindi iniziare il weekend del portacolori Leopard, unico in grado di scendere sotto il muro dell’1’49 con gomma nuova.

Discorso opposto invece per Acosta, soltanto sesto al termine del turno con 872 millesimi di ritardo dalla vetta. C’è da dire che Pedro non ha utilizzato la gomma nuova a differenza del laziale, di conseguenza ecco spiegato il gap tra i due.

Nei piani alti spicca Stefano Nepa, autore del secondo crono a 752 millesimi dalla vetta, mentre Migno si inserisce in quarta posizione alle spalle di Salac. In top ten non compaiono altri italiani, mentre si registra il 12° tempo di Romano Fenati a oltre un secondo dalla vetta. Resta fuori dai primi dieci anche Suzuki, seguito da Antonelli, mentre 17° Riccardo Rossi, vittima di una caduta senza conseguenze come Yamanaka. In fondo al gruppo Surra.   

  

Articoli che potrebbero interessarti