Tu sei qui

SBK, La Suzuki chiude le porte al test di Bautista con la Ducati

Alvaro proverà la Panigale V4 nelle giornate di mercoledì 24 e giovedì 25 novembre a Jerez, ma l’appuntamento andaluso sarà completamente blindato

SBK: La Suzuki chiude le porte al test di Bautista con la Ducati

Share


L’Indonesia farà calare il sipario sul Mondiale della Superbike, in seguito sarà poi tempo di pensare al 2022. Tra le squadre che inizieranno ad affilare per prime le armi in vista del nuovo anno c’è la Ducati, che dopo Mandalika rientrerà in Europa per i primi test.

L’appuntamento è fissato per la settimana di EICMA, nelle date di mercoledì 24 e giovedì 25 novembre a Jerez. In quella due giorni Alvaro Bautista tornerà nuovamente in sella alla V4 dopo il biennio con Honda, condividendo il box con Michael Rinaldi.

Ad aver affittato la pista non è stata però Aruba, ma Suzuki, impegnata per l'occasione in un test MotoGP con il proprio collaudatore, Sylvain Guintoli. La squadra giapponese ha però deciso che la due giorni sarà interamente a porte chiuse, negando di fatto la possibilità di accedere ai vari organi di informazione.

Ducati sarà quindi l’unica squadra Superbike presente all’appuntamento, mentre BMW pare potrebbe girare la prima settimana di dicembre con Scott Redding e Michael Van der Mark. In merito a questo discorso rimaniamo però in attesa di aggiornamenti da parte della Casa di Monaco.   

Articoli che potrebbero interessarti