Tu sei qui

MotoGP, Il recupero di Marquez: sarà lui l'avversario di Quartararo nel 2022

Negli ultimi quattro Gran Premi, decisivi per il campionato, è stato il pilota a fare più punti. Dopo Fabio (5), ha vinto più GP (3). E potrebbe ancora finire il mondiale in quarta posizione

MotoGP: Il recupero di Marquez: sarà lui l'avversario di Quartararo nel 2022

Share


La vittoria di Marc Marquez nel secondo appuntamento di Misano può essere catalogata come una sorpresa. Questo, infatti, è stato il suo primo successo su di un circuito con curve prevalentemente a destra, e non accadeva da 735 giorni, cioè dal GP del Giappone, 2019, a Motegi.

Un fatto stigmatizzato dallo stesso Marc: “Vincere su un circuito di destra, che è molto difficile per me, dimostra l'evoluzione e mi aiuterà a stare tranquillo per il prossimo anno", ha detto il pilota di Cervera.

Un secondo segnale ce lo ha dato il fatto per Marquez, attualmente, è il pilota con il maggior numero di vittoria in questo mondiale dopo il nuovo campione del mondo, Fabio Quartararo.

Il francese ha conquistato infatti cinque vittorie (Doha, Portimao, Mugello, Assen e Silverstone) e 10 podi. ‘El Diablo' è stato il più vittorioso e il più costante, poiché ha segnato punti in ogni round. Dietro di lui c’ è Marc, con tre vittorie (Sachsenring, Austin e Misano 2) e quattro podi. Gli altri due piloti ad aver vinto più di una gara sono entrambi sulla Ducati ufficiale: Pecco Bagnaia (Misano e MotorLand Aragón) e Jack Miller (Jerez e Le Mans).

Aggiungiamo un altro piccolo segnale: l’otto volte iridato è stato il pilota a realizzare il più alto numero di punti negli ultimi quattro Gran Premi, importanti per l’assegnazione del titolo. Marc infatti ha totalizzato 83 punti, Fabio 62 e Pecco, complice la caduta di domenica scorsa, 66. Il campione del mondo uscente, Joan Mir, terzo in campionato, ne ha fatti addirittura appena 34. E volete sapere chi è stato il pilota con la migliore progressione? Enea Bastianini che ha totalizzato 52 punti da Aragon in poi prendessi, per il momento, il titolo di miglior cookie del 2021.

Grazie comunque all’impennata di rendimento Marquez In questo momento è quarto nella classifica dei vincitori in tutte le categorie. Il terzo è l’idolo della Spagna Ángel Nieto con 90 vittorie. A 28 anni, Marc ne ha già 85 (e 138 podi, di cui 99 nella classe regina, oltre a 90 pole position).

Il primo è, ovviamente, Giacomo Agostini con 122. E al secondo posto c'è Valentino Rossi, che ha salutato i suoi fan nella sua gara di casa. Il Dottore" sta lasciando le corse a quota 115.

Marc, peraltro è attualmente terzo nella classifica ‘all time’ dei vincitori nella classe regina con 59 vittorie, alle spalle di Rossi (89) e Agostini (68), ma davanti a Doohan (54), Lorenzo (47), Stoner (38) e Hailwood (37). Nomi che da soli fanno comprendere lo status di questo fuoriclasse.

Qual’è l’obiettivo, dunque di Marquez in questo finale di stagione che prevede ancora solo due Gran Premi, Portimao e Valencia?

Difficile che riesca ad acciuffare la terza posizione nel mondiale, visto che attualmente è 6° assoluto con 142 punti, mentre Mir ne ha ben 175, ma alla sua portata potrebbe essere Miller, 5° (149) o addirittura Zarco, 4° (152).

Questo è sufficiente a farci dire, assieme a Carlo Pernat nel suo usuale commento dopo-gara Fast by Prosecco, che sarà lui il principale avversario del neoiridato Quartararo e l’uomo da battere il prossimo anno.

Articoli che potrebbero interessarti