Tu sei qui

Davide Brivio, insostituibile in Suzuki ma resta (sembra) in F.1

Smentita la frase attribuita a De Meo: "Brivio è un pesce fuor d'acqua in F.1". Il manager brianzolo per il momento non parla del suo futuro anche se in Suzuki Mir e Rins ribadiscono: "senza di lui c'è un'altra aria"

News: Davide Brivio, insostituibile in Suzuki ma resta (sembra) in F.1

Share


Nei giorni scorsi abbiamo riportato, ancorché un po' in ritardo, una notizia che circolava sul web, su diversi siti di F.1 e non smentita che aveva suscitato un certo rumore anche nel paddock della MotoGP: quella di Davide Brivio in procinto di lasciare l’Alpine in F.1 per tornare fra le due ruote.

In questa si atribuiva erroneamente a De Meo, Ceo di Renault, la frase di Joe Saward, fra i più accreditati giornalisti della Formula 1 che riferendosi a Brivio lo aveva definito “un pesce fuor d’acqua”, in procinto dunque di tornare sui suoi passi.

Per cercare di saperne di più avevamo parlato con entrambi i piloti della casa di Hamamatsu, Mir e Rins, dimostratisi entrambi felici dell’ipotesi. Rins era arrivato addirittura a dire, della Suzuki, che senza Davide non si respirava più la stessa aria. Una bella dimostrazione di affetto.

A quel punto ci eravamo interrogati in quale quale sarebbe potuto approdare Brivio, indicando il nascituro team della VR46, visti i legami di Davide con Valentino Rossi, ma la smentita di Vale era arrivata puntuale.

Con un po’ di ritardo è arrivata anche la smentita sulla presunta frase riportata di De Meo, derubricata a semplice impressione personale del collega britannico. Per il momento però Alpine non si è espressa ufficialmente, e non si capisce il perché, anche se ha parlato di ‘fake new’. Però la cosa ha fatto rumore in entrambi gli ambienti delle quattro e delle due ruote.

Solitamente si dice che dove c’è fumo c’è fuoco ma, si sa, che questo può anche essere soffocato sul nascere. Davide comunque che quest’anno ha avuto la bella soddisfazione di vincere con Ocon il Gran Premio d’Ungheria, ha ancora un anno di contratto, non ha voluto aggiungere nulla sul suo futuro e dovunque decida di andare sarà ben accolto.

Articoli che potrebbero interessarti