Tu sei qui

MotoGP, Misano show: Marquez vince, Bagnaia cade, Quartararo è campione!

Pecco aveva condotto una gara perfetta prima di cadere, ma un errore regala il titolo a Fabio Quartararo. Marquez vince in solitaria, sul podio Pol Espargarò ed un magnifico Bastianini, che batte Fabio all'ultimo giro

MotoGP: Misano show: Marquez vince, Bagnaia cade, Quartararo è campione!

Share


ORE 14:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP di Misano, garzie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti dal paddock del Marco Simoncelli e non dimenticate l'appuntamento di stasera con il nostro Bar Sport. Stay Tuned!!!

ORE 14:51 - Il sogno di Pecco Bagnaia si è dunque infranto a pochi giri dal traguardo, dopo aver dominato l'intero Gran Premio ed aver ampiamente meritato di tenere aperta la lotta fino almeno a Valencia. Un vero peccato per l'italiano, ma anche un vero trionfo per Quartararo, che pur scattando dalla 15a posizione in griglia di partenza ha dato vita ad una rimonta spettacolare prendendosi il titolo 2021. 

Ma oggi bisogna dare merito anche a Marc Marquez, che ha condotto una gara perfetta su una pista destrorsa e che ha raccolto la terza vittoria stagionale dimostrando di essere tornato quasi quello che era prima dell'infortunio di Jerez. Sul podio assieme a lui un ottimo Pol Espargarò per una doppietta HRC che ad inizio stagione sarebbe stata davvero difficile da pronosticare. 

Il podio è poi stato completato dal magnifico Enea Bastianini, che è riuscito a dare vita ad una rimonta semplicemente entusiasmante ed ha chiuso al terzo posto battendo Fabio Quartararom che non è potuto salire sul podio proprio nel giorno del suo trionfo iridato. 

Buon quinto posto per Zarco che ha preceduto Alex Rins e la coppia Aprilia, con Aleix e Maverick entrambi in top ten e molto vicini nel finale di gara. A chiudere la top ten i fratelli Luca Marini 9° davanti a Valentino Rossi, 10° all'ultimo GP in Italia. 

ORE 14:50 - Grandi abbracci anche per Valentino Rossi, all'ultima uscita in Italia in MotoGP!

ORE 14:47 - Un pannello led sta ripercorrendo tutta la carriera di Quartararo, che si commuove in preda ad una più che comprensibile emozione. 

ORE 14:45 - Esplode giustamente la gioia di Fabio Quartararo!

ULTIMO GIRO - Bastianini sta spingendo al massimo, meno di due decimi di distacco su Quartararo!! GRANDE SORPASSO!!!!!! Marquez vince su Pol Espargarò, Bastainini terzo!!!!

GIRO 26 - Marquez si invola verso la vittoria, Bastianini sta cercando di ricucire il gap su Quartararo, che però non sembra voler mollare e vuole festeggiare il titolo salendo sul podio! Vinales intanto ha raggiunto Aleix Espargarò e rischia di passarlo prima del traguardo. 

GIRO 25 - Marc Marquez e Pol Espargarò si preparano a regalare una doppietta alla Honda! Bastianini non vuole mollare Quartararo, e punta a salire sul podio rovinando in parte la festa del francese. Ecco la classifica quando mancano 3 giri alla bandiera a scacchi

GIRO 24 - CADE BAGNAIA! Quartararo è campione del mondo MotoGP del 2021!!!

GIRO 23 - Aleix Espargarò intanto ha perso la posizione su diversi piloti ed ora è 9° appena davanti a Luca Marini e Vinales, che per la prima volta potrebbe battere il suo compagno di squadra! Bagnaia porta il vantaggio a quota un secondo su Marquez! Grande Bastianini, che ora è 6° e sta recuperando su Quartararo!

GIRO 22 - Ora ci sono 4 decimi tra Bagnaia e Marquez, che continua a spingere oltre qualsiasi limite! Morbidelli continua purtroppo a perdere posizioni, ed ora è 14° davanti a Rossi, che lo segue da molto vicino. Bene Maverick Vinales, che ora è 11° a meno di due decimi da Luca Marini e potrebbe centrare la prima top ten con l'Aprilia 

GIRO 21 - Bagnaia cerca di staccare Marquez, che però continua a rispondere giro dopo giro e resta incollato alla Ducati di Pecco. Quartararo adesso è 5° ma il suo distacco nei confronti di Oliveira che lo precedere supera gli 8 secondi. Bastianini intanto ha passato sia Marini che Zarco, ed ora è 8°. Grande rimonta anche per il Bestia. 

GIRO 20 - Quartararo passa anche Aleix Espargarò ed ora è 5°. Grandissima rimonta per il francese, questa la classifica attuale

GIRO 19 - Bagnaia e Marquez continuano a fare giri in fotocopia, il distacco tra i due resta sui 3 decimi. Bastianini in grande rimonta, adesso è 10° a meno di mezzo secondo da Luca Marini, che ha subito il sorpasso di Zarco. Quartararo a meno di due decimi da Aleix Espargarò

GIRO 18 - Marquez risponde a Bagnaia e riporta il distacco sotto i due decimi. Mancano 10 giri alla bandiera a scacchi e lo spagnolo si prepara ad un finale di fuoco. Quartararo intanto ha passato Alex Rins, ed ora è 6°. Ora ha messo nel mirino Aleix Espargarò.

GIRO 17 - Bagnaia fa 1'32'1! Sta cercando di staccare Marquez, che non molla niente. Bellissimo duello tra i due a Misano. Quartararo non rinuncia al sogno di passare Rins ed Aleix Espargarò e si fa sempre più minaccioso alle loro spalle. Crollo di Morbidelli, che ora è 11° dopo essere stato passato anche da Bastianini, che entra in top ten

GIRO 16 - Zarco sta trovando di nuovo il ritmo ed ora è alle spalle di Marini dopo aver passato Morbidelli. Il francese potrebbe insidiare proprio Quartararo. Bagnaia intanto è sempre leader con due decimi su Marquez. Quartararo sta spingendo fortissimo, ora è 7° alle spalle di Rins. 

GIRO 15 - Questa la classifica al 15° passaggio. Bagnaia fa il giro veloce, Rins passa Morbidelli ed al suo traino arriva anche Quartararo che ora è 8°. 

GIRO 14 - Aleix Espargarò passa Morbidelli e si prende la 5a posizione. Rins intanto ha raggiunto e passato Marini molto velocemente. Quartararo resta 9° alle spalle di Luca. Bagnaia sempre leader su un Marquez che non cala la pressione sul pilota della Ducati

GIRO 13 - Marquez non molla un millimetro su Bagnaia, che resta leader. Caduto Jorge Martìn alla curva 1, che sembra dolorante

GIRO 12 - Meno di due decimi tra Marquez e Bagnaia, che cerca di resistere allo spagnolo. Aleix Espargarò sempre più vicino a Morbidelli, potrebbe tentare l'attacco tra poco. Vinales sta invece navigando in 15a posizione davanti a Rossi, che in questa fase sta girando più forte dello spagnolo. Quartararo attaccato a Rins

GIRO 11 - Bagnaia tiene sempre a 3 decimi Marc Marquez, che in questa fase sembra stare studiando il rivale. Quartararo intanto porta a tre decimi il distacco da Rins che occupa l'8a posizione. Non è molto incisivo Morbidelli in questa fase

GIRO 10 - Questa la classifica al decimo passaggio, con Bagnaia e Marc Marquez che stanno continuando a fare il passo. Ora i due hanno oltre 3 secondi di vantaggio su Pol Espargarò. Aleix Espargarò è molto vicino a Morbidelli per il 5° posto. 

GIRO 9 - Rins passa Jorge Martìn e si prende l'8a posizione alle spalle di Luca MArini. Anche Quartararo prova a passare lo spagnolo, ma deve desistere all'ìnizio, per poi affondare qualche curva dopo. Ora il francese è 9° e sta dando vita ad un'ottima rimonta. Rossi intanto ha passato Dovizioso in fondo al gruppo ed ora è 19°. 

GIRO 8 - Arrivano le immagini della caduta di Jack Miller, che ha commesso un errore evitabile ad inizio gara. Bagnaia sempre leader su Marquez e Pol Espargarò. Zarco non sta tenendo il passo di Quartararo, che adesso è ancora 10° ma molto vicino a Rins

GIRO 7 - Meno di tre decimi tra Bagnaia e Marquez, con lo spagnolo sempre più vicino. Pol Espargarò è lontano a quasi 3 secondi. Bene Marini che sta reggendo in 7a posizione. Quartararo sta spingendo per chiudere il gap su Rins, alle sue spalle Zarco incassa adesso 8 decimi. 

GIRO 6 - Bagnaia resta leader ma Marquez è adesso molto vicino e sta per attaccare l'italiano. Quartararo intanto salta anche Lecuona ed ora è 10°. Anche Zarco passa Lecuona. 

GIRO 5 - Questa la classifica al 5° passaggio, con Quartararo che adesso è 11° grazie anche alla caduta di Miller. Peccato per l'australiano, con Mir fuori poteva anche recuperare punti importanti per il podio iridato

GIRO 4 - Bagnaia continua a fare il ritmo su Miller e Marquez, i tre hanno già scavato 1,7 secondi di vantaggio nei confronti di Pol Espargarò. Quartararo adesso è 12° alle spalle di Rins, che non sembra voler cedere il passo. Zarco molto vicino al pilota Yamaha, potrebbe insidiarlo a breve. CADE MILLER

GIRO 3 - Doppio long lap penalty per Joan Mir per falsa partenza! Bagnaia intanto sta dettando il ritmo su Miller e Marc Marquez. Cadono Joan Mir e Danilo Petrucci. Lo spagnolo cade e trascina a terra anche l'italiano, un vero peccato. Rossi in fondo al gruppo in 21a posizione

GIRO 2 - Ecco la classifica al primo passaggio sul traguardo, Quartararo ha recuperato qualche posizione ed ora è 13°. Bene Aleix Espargarò, 7° in questo momento dopo aver passato Marini. Quartararo intanto è già 12°

GIRO 1 - Scatta il Gran Premio! Bagnaia fa un'ottima partenza su Oliveira e Miller. Marquez 4° su Pol Espargarò. Quartararo parte male ed è 17°! Miller e marquez si sono subito sbarazzati di Oliveira. Morbidelli 6° su marini, che non è scattato benissimo. 

13:59 - Quartararo può laurearsi campione, ma deve fare una grande gara e tentare di tenere Bagnaia a minimo 50 punti di distacco, impresa non facile oggi.

13:58 - Ecco il foglio con la scelta di gomme effettuata dai piloti. Scattato il giro di formazione!

13:57 - La griglia è quasi completamente vuota, solo pochi meccanici sono al fianco dei piloti in griglia prima dell'inizio del giro di riscaldamento

13:54 - Sale la tensione in griglia di partenza, i tecnici si preparano a lasciare soli i piloti che cercano la concentrazione. Sarà una grandissima sfida con Bagnaia che tenterà di vincere per tenere aperto il mondiale, sperando che Quartararo non concretizzi una rimonta eccessivamente positiva dalla 15a casella della griglia di partenza. 

ORE 13:53 - Splendido passaggio delle Frecce Tricolori sul rettilineo di Misano mentre risuona l'inno di Mameli. Bellissima immagine!

ORE 13:50 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP di Misano! Tutto pronto in griglia, ecco il grande saluto del popolo giallo a Valenitno Rossi, alla sua ultima uscita in Italia in sella ad alla M1

Misano è pronta ad ospitare il secondo Gran Premio della stagione sul Marco Simoncelli, con la grande sfida tra Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo che è arrivata al momento più caldo. Con tre gare al termine della stagione e 52 punti da assegnare, l'unica chance per il pilota della Ducati è vincere sperando che il rivale non faccia molti punti oggi. Solo in questo modo sarà realmente possibile tenere viva la lotta fino a Portimao e magari anche a Valencia. 

Lo scenario è stato reso verosimile dalle pessime qualifiche di Fabio Quartararo, che oggi scatterà solo 15° e dovrà sgomitare quasi in fondo al gruppo per non perdere troppo terreno nei primi giri dal trenino di Ducati che ha monopolizzato la prima fila. Sarà importante capire quanto voglia rischiare il pilota Yamaha oggi, perché potrebbe anche decidere di tirare i remi in barca per poi attaccare a Portimao e chiudere i giochi. Di certo quella di oggi è una buona chance per Pecco che potrà recuperare punti importanti a Fabio. 

Oggi sarà anche l'ultima gara di Valentino Rossi in Italia in sella ad una MotoGP, ed è onestamente triste vederlo scattare dall'ultima posizione della griglia di partenza. C'è però da sottolineare che le condizioni in cui sono state disputate le qualifiche ieri hanno messo in grandissima difficoltà la Yamaha ed anche gli altri piloti di Iwata hanno sofferto molto. 

La nostra cronaca LIVE del Gran Premio scatterà pochi minuti prima delle 14:00, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza MotoGP a Misano:

Articoli che potrebbero interessarti