Tu sei qui

Moto2, FP3: doppietta italiana con Arbolino e Bezzecchi sul bagnato di Misano

Tony Arbolino in testa nella terza sessione di prove libere della Moto2 a Misano, appena 3 millesimi meglio di Marco Bezzecchi, i quali dovranno però passare dal Q1. Unfit Joe Roberts a causa della rottura della clavicola

Moto2: FP3: doppietta italiana con Arbolino e Bezzecchi sul bagnato di Misano

Share


In una terza sessione di prove libere di Moto2 interlocutoria ai fini della classifica combinata, gli italiani hanno fatto la voce grossa davanti al caloroso pubblico del Misano World Circuit Marco Simoncelli. Malgrado l'asfalto reso insidioso dalla pioggia caduta dal cielo nelle ore precedenti, Tony Arbolino e Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) si sono dimostrati apparentemente imprendibili nella FP3, staccati di appena tre millesimi l'uno dall'altro con il portacolori Liqui Moly Intact GP in grado di portarsi allo scadere in cima al monitor dei tempi grazie ad un perentorio 1'47"902.

Ciononostante, complice il peggioramento delle condizioni della pista rispetto al turno di ieri pomeriggio, la gioia di entrambi è stata spezzata a metà in quanto saranno costretti a passare dalla "tagliola" del Q1 rispettivamente col 15esimo e 20esimo crono. In terza posizione il primatista del venerdì Augusto Fernandez (Marc VDS Racing Team), distante mezzo secondo dalla coppia nostrana, a suo agio sia sull'asciutto che sul bagnato. Lo spagnolo ha preceduto la rivelazione del turno, ovvero il baby nonché neo-vincitore del CEV Moto2 Fermin Aldeguer, quarto in sella alla Boscoscuro di EGO Speed Up.

In attesa delle qualifiche, in programma a partire dalle 15:10, Raul Fernandez (21 anni oggi) si è inserito in quinta posizione. In piena lotta col compagno di squadra Remy Gardner (a +9, soltanto 11° nella FP3, ma entrambi direttamente in Q2), la gara di domani rappresenta un ulteriore (possibile?) spartiacque della stagione. Tornando alla graduatoria, in top-10 si sono inseriti pure Aron Canet (7°), Somkiat Chantra (8°), Hector Garzo (9°) e Celestino Vietti, a quasi un secondo dalla vetta, 10° e in Q2 così come Stefano Manzi (18° questa mattina).

Da segnalare persino gli innocui incidenti occorsi a Mattia Casadei e Tommaso Marcon, chiamati da Italtrans Racing Team e NTS RW Racing Team nelle vesti di sostituti. Invece, non prenderà parte al resto del week-end Joe Roberts, dichiarato unfit per via della rottura della clavicola sinistra in seguito alla scivolata di ieri.

RISULTATI FP3:

COMBINATA:

Articoli che potrebbero interessarti