Tu sei qui

Moto3, Max Biaggi e Husqvarna puntano su Sasaki e McPhee per il 2022

Il team sarà completamente rinnovato per la prossima stagione con un pilota esperto come John e un giovane promettente come Ayumu

Moto3: Max Biaggi e Husqvarna puntano su Sasaki e McPhee per il 2022

Share


Il team di Max Biaggi riparte da Ayumu Sasaki e John McPhee per il 2022. La squadra cambierà completamente nella prossima stagione puntando su un pilota molto esperto come lo scozzese e un giovane promettente come il giapponese affidando loro le due Husqvarna.

Pit Beirer, Direttore Motorsport di Husqvarna ha dichiarato: “da quando abbiamo riportato il nome Husqvarna in Moto3 lo Sterilgarda Max Racing Team ha dimostrato di essere un partner competitivo. Sappiamo che la squadra cambierà  per il 2022, ma è un altro capitolo luminoso per il programma e siamo entusiasti di vedere cosa il marchio può raggiungere in questa categoria”.

Max Biaggi ha aggiunto: “anche quest'anno siamo riusciti a portare il marchio Husqvarna in cima al podio, il che è stato motivo di orgoglio per il gruppo di lavoro del Max Racing Team. Avere obiettivi ambiziosi è la nostra natura e per la stagione 2022, insieme a Husqvarna e Sterilgarda, abbiamo voluto internazionalizzare il nostro progetto per raggiungere nuovi obiettivi. La combinazione di John McPhee e Ayumu Sasaki rappresenta l'esperienza unita alla prospettiva, la speranza è di lavorare con entrambi i piloti per avere una costanza di rendimento che permetta loro di entrare nelle prime posizioni del campionato mondiale Moto3".

Ayumu Sasaki ha detto: “sono davvero felice di annunciare che correrò con lo Sterilgarda Max Racing Team il prossimo anno. Spero di poter fare bene fin dall'inizio e di sfruttare tutto il potenziale di questa squadra, che al suo terzo anno nel mondiale ha già ottenuto risultati importanti. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo accordo".

John McPhee ha affermato: “sono davvero entusiasta di unirmi allo Sterilgarda Max Racing Team e a Husqvarna per il 2022. La squadra ha fatto incredibilmente bene nel loro breve tempo nel campionato del mondo e con personaggi del calibro di Max stesso e Peter Öttl che si prenderanno cura di me sento che è una grande opportunità per ottenere davvero il meglio da me stesso. La FR 250 GP è stata impressionante in questa stagione, quindi sono entusiasta di vedere cosa è possibile a bordo di qualcosa di nuovo".

Articoli che potrebbero interessarti