Tu sei qui

Triumph a lavoro su una nuova gamma di moto dai 250 ai 750 cc

I test per le nuove "piccole" cilindrate sono in pieno sviluppo e ad Hinckley si continua a lavorare anche  sulla sportiva elettrica Triumph TE-1 EV

Moto - News: Triumph a lavoro su una nuova gamma di moto dai 250 ai 750 cc

Share


Non si ferma l'avanzata di Triumph che sta lavorando moltissimo su tutta la gamma. Se prima era concentrata sulle sole cilindrate alte, ora è cosa abbastanza nota che stia investendo anche sulle cilindrate più piccine. E' altrettanto noto che ad Hinckley abbiano siglato un accordo nel gennaio 2020 con l'indiana Bajaj, azienda leader nel suo Paese, e con un grosso know-how proprio nel settore delle piccole cilindrate. Ci si aspetta dunque delle nuove moto con cilindrata tra i 250 ed i 750 cc, ma la domanda è: quando arriveranno? Diciamo che il piano originale era quello di arrivare sul mercato ad inizio 2022 con una nuova linea, ma poi il Coronavirus ha messo uno stop.

Con il mercato ripartito (o quasi) però, entrambe le Casa hanno ripreso il percorso di sviluppo. A capo della gestione del marchio, Miles Perkins che ha dichiarato di essere "a buon punto" con i prototipi, ed ha aggiunto: “Sta andando alla grande, ho visto le moto in via di sviluppo e il prototipo per quelle, è tutto in pista. Non abbiamo ancora confermato esattamente quali siano le moto e esattamente quando le lanceremo, ma presto ci saranno novità”. Insomma, presto potremmo iniziare a vedere qualche foto spia, visto che i prototipi stanno già girando su strada. Non pensate a moto economiche, poiché Bajaj ha già lavorato in precedenza con KTM e Kawasaki, quindi dalla Casa inglese ci aspettiamo in ogni caso delle cilindrate piccole sì, ma pure sempre prodotti premium.

Triumph TE-1 EV, ci siamo quasi

L'Head of Brand Management at Triumph Motorcycles ha spiegato anche che il progetto Triumph TE-1, sta andando avanti. Parlamo ovviamente della sportiva elettrica sviluppata in collaborazione con Williams Advanced Engineering. "Il progetto TE-1 Prototype, è un prototipo di piattaforma di sviluppo in quanto non è una vera motocicletta disponibile per la vendita, è un progetto con cui stiamo imparando e sviluppando l'esperienza del team, ma anche sviluppando la partnership di tecnologia con diversi partner per un completa su piattaforma Triumph elettrica che seguirà negli anni a venire come progetto. Ci hanno mostrato lo schizzo e la moto è ora costruita, quindi abbiamo un prototipo funzionante e quella moto sta per entrare nella prima fase di test. Non vedremo necessariamente le foto spia di tutto ciò, ma condivideremo immagini e un'opportunità per le persone di vedere il prototipo in movimento. L'anno prossimo molto probabilmente avremo i risultati dei test e adatteremo la carrozzeria in modo che corrisponda agli schizzi e daremo a tutti la possibilità di guardarla bene". Insomma, il futuro di Triumph appare forte e ben definito nonostante la crisi. Attendiamo fiduciosi i nuovi progetti.

Articoli che potrebbero interessarti