Tu sei qui

MotoGP, Marquez: "Mi piacerebbe continuare il trend positivo a Misano"

"Qui ho fatto una bella lotta con Miller e Mir e spero di poter fare ancora meglio". Pol Espargarò: "I test ci hanno fatto capire di avere un buon potenziale qui"

MotoGP: Marquez: "Mi piacerebbe continuare il trend positivo a Misano"

Share


Marc Marquez è perfettamente consapevole di quanto possa essere difficile la sfida di Misano in questo momento. Dopo il trionfo di Austin, sarebbe naturale indicarlo come potenziale candidato per la vittoria, ma ci ha pensato lo stesso Marc a raffreddare gli animi dopo il trionfo negli States. Parlando del circuito intitolato a Marc Simoncelli, lo spagnolo ammise che mentre ad Austin si sarebbe divertito, a farlo soffrire ci avrebbe pensato proprio Misano. 

Il motivo è molto semplice ed è ovviamente legato alle sue condizioni fisiche ed alla configurazione destrorsa del tracciato. Marc non riesce ancora ad essere perfettamente efficace nelle curve a destra e soprattutto i tracciato con questa configurazione mettono a dura prova la sua resistenza fisica in gara. Una condizione che ormai conosce molto bene e con cui sta convivendo da inizio stagione, nella speranza di poter tornare presto il fenomeno che abbiamo ammirato in pista prima di quella maledetta caduta a Jerez nel 2020. 

"Torniamo a Misano in una situazione migliore, ogni fine settimana siamo stati in grado di migliorare un po' di più - le parole di un Marquez abbastanza ottimista -  Ora iniziamo le ultime tre gare dell'anno, quindi speriamo di poter continuare la tendenza degli ultimi round e finire bene la stagione".

Nella tappa precedente di Misano, Marc aveva chiuso con una onorevole quarta posizione alle spalle di Enea Bastianini. Un risultato maturato dopo un bel duello in pista con Miller e Mir. 
"L'ultima gara qui ho avuto una battaglia molto divertente con Miller e Mir, quindi speriamo di poter combattere ancora una volta. Vediamo cosa succederà, le condizioni potrebbero essere molto diverse anche se è solo qualche settimana dopo".

Pol Espargarò è stato molto veloce nei test a Misano e la speranza è quella di potersi confermare incisivo anche in gara. 
"È il momento di concentrarsi e finire la stagione con le ultime tre gare da protagonista. C'è un buon potenziale per noi a Misano, soprattutto dopo il test dove abbiamo potuto provare più cose. Anche tutti gli altri hanno anche avuto un sacco di test a Misano, quindi sarà un fine settimana veloce fin dall'inizio, ma penso che tornare qui qualche settimana dopo potrebbe cambiare la situazione con la temperatura e il meteo in generale. Come sempre, abbiamo bisogno di lavorare da venerdì e avere un buon sabato per essere in grado di combattere la domenica".

Articoli che potrebbero interessarti