Tu sei qui

Jedi Vision K750: una supersportiva in arrivo dalla Cina

Dalla Cina arriva una nuova supersportiva, la Jedi Vision K750. Al momento è un concept, ma presto potrebbe "passare" in versione definitiva

Moto - News: Jedi Vision K750: una supersportiva in arrivo dalla Cina

Share


I cinesi stanno iniziando veramente a spingere forte, non solo sul tema degli scooter, ma anche su quello delle moto. Nonostante in Europa ancora si faccia fatica a "digerire" delle moto di fabricazione orientale, bisogna dire che le cose stanno cambiando con il tempo. Dalla Cina arrivano sempre più proposte interessanti, e la prova l'abbiamo avuta ancora una volta in occasione del CIMA, il salone cinese dedicato alle novità a due ruote. In questo contesto si è inserita l'azienda di nome Jedi Motor, che ha presentato un concept davvero interessante. Il suo nome è Vision K750, è una supersportiva e a vederla in foto, sembra veramente un prodotto di buon livello.

Jedi Vision K750

Non si sa molto di questa Jedi Vision K750, ma del resto, è pure sempre un concept. I colleghi di Cycleworld.com l'hanno però segnalata, insieme ad una sport tourer, la GTR750 ed una roadster, la JFR750. A guardarle, sembrerebbero veramente ben fatte, e almeno così, sulla carta, non sfigurerebbero se messe accanto alla produzione europea o giapponese. Sì, è una concept bike la Vision K750, ma voci dicono che da qui alla produzione, il passo sarà o potrebbe addirittura essere molto più breve di quanto si possa pensare.

Tutte e tre le moto sfruttano il medesimo motore, un propulsore bicilindrico parallelo da 730 cc. A vederla, questa Jedi Vision K750, sembrerebbe una moderna Superbike, mentre come detto, "sotto", abbiamo un cuore abbastanza contenuto, visto che si parla di soli 750 cc. Cos'altro sappiamo? Che per quanto concerne quello in produzione, si parla di un motore DOHC realizzato direttamente in Jedi. I due cilindri vedono un alesaggio di 83 mm ed una corsa di 67.5 mm, per arrivare ai già citati 730,4 cc. Le prestazioni? Abbastanza per divertirsi, ma un po' deludenti se pensavate ad una SBK, visto che si parla di una potenza massima di 68 CV ​​a 7.500 giri/min.. Arriverà in Europa? Non lo sappiamo, ma con un prezzo concorrenziale potrebbe guardare alla Yamaha YZF-R7.

Articoli che potrebbero interessarti