Tu sei qui

MotoGP, Rossi: "Sono in paranoia pensando a Valencia, non sono pronto al ritiro"

Valentino ha confessato a Dazn Spagna le sue paure: "da quel momento la mia vita cambierà, non sarà facile ma comunque bello"

MotoGP: Rossi:

Fra poco più di una settimana Valentino Rossi correrà il suo ultimo Gran Premio a Misano e il suo Fan Club sta preparando una grande festa (ve l’abbiamo raccontata QUI). Dopo la gara italiana e poi il Dottore finirà la sua carriera. Dopo 26 anni non sarà più un pilota di MotoGP.

"Sono un po' paranoico per quanto riguarda Valencia. Penso di non essere così pronto per il ritiro” ha confessato in un’intervista rilasciata a DAZN Spagna.

Valentino per tutta la sua vita è stato un pilota e dovrà affrontare un cambiamento enorme. Come a tutti, prima o poi doveva succedere, ma digerirlo non è così facile.

In Austria, dopo averlo annunciato, non mi ha influenzato troppo - ha continuato -  A Valencia sarà più difficile perché da quel momento la mia vita cambierà, smetterò di essere un pilota di MotoGP. Non sarà facile, ma sarà comunque un bel momento. Sono 15 anni che leggo messaggi che mi invitano ad andare in pensione, ma non sono mai stato interessato a farlo”.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy