Tu sei qui

Honda Africa Twin: nelle mani giuste diventa una maxi-motard!

Può una Honda Africa Twin diventare una supermoto? Diciamo che nelle mani giuste, "concede" qualche numero. Ecco cosa si può fare con una CRF1100L

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Vi è mai capitato di sentir dire, tra le chiacchiere da bar con i motociclisti, che una determinata moto, magari a prima vista goffa, o troppo grossa e pesante, nelle mani giuste può dire la sua? Ecco, nel video che vi mostriamo, possiamo riscontrare quanto affermato sopra. Non che la moto oggetto del cortometraggio sia goffa, o pesante, o grossa, per ciò che è stata progettata, ma se portata in quello che non è certo il suo habitat, fatto di moto da 100 Kg, quindi la metà del peso... beh, allora le cose cambiano. La protagonista è una Honda Africa Twin CRF1100L, strapazzata da Gianni Borgiotti.

Numeri in sella ad Ottobiano

L'idea di Gianni, istruttore professionista, è stata quella di farsi dare una Honda Africa Twin CRF1100L (leggi qui il nostro test completo), togliere gli specchietti e la targa, e indurite le sospensioni, portarla in un kartodromo, quello di Ottobiano, per fare qualche giro trattandola come fosse una supermotard professionale. Numeri da funambolo, pendoli, impennate, entrate in derapata, la povera Honda ha dimostrato di di poter e saper digerire veramente tutto.

Può dunque una moto goffa e pesante per una specialità del genere, il supermotard, dire la sua? Beh, certo non farà il miglior tempo, ma sicuramente potrà far divertire. Naturalmente richiede una tecnica ben consolidata, poiché i pesi in gioco, come già detto, non sono certo gli stessi, così come gli pneumatici, non certo slick, o le sospensioni, non certo nate per andare in pista. Gianni però, ha un controllo perfetto della moto, fatto di anni di esperienza in sella, tant'è che è il fondatore della Offlimits Racing, scuola di corsi di guida. Ora però basta parole, godetevi il video, e se siete ancora indecisi se compare o meno una Africa Twin, a questo link potrete trovare il nostro "Perché comprarla... e perché no".

Articoli che potrebbero interessarti