Tu sei qui

Mercato moto e scooter settembre: Benelli regina, sale Multistrada V4

Buoni i numeri rispetto al 2019, ma il paragone con i forti rimbalzi dello scorso anno segna un -10%. Ecco le moto e gli scooter più venduti

Moto - News: Mercato moto e scooter settembre: Benelli regina, sale Multistrada V4

Share


Nonostante una percentuale in negativo nel canonico calcolo delle vendite rispetto alla stagione precedente, il mercato motociclistico italiano viaggia con il vento in poppa: nel mese di settembre sono stati immatricolati 23.259 veicoli, con un +16,6% rispetto al 2019, che corrisponde al -10,3% se si paragonano i dati con quelli del boom post-lockdown del 2020.

Numeri traino di nuove leggi

“Con l’andamento positivo del mercato si conferma anche il protagonismo delle due ruote a motore nella mobilità post Covid e questa è una tendenza di cui anche il legislatore deve tenere conto. L’attuale discussione del Ddl di conversione in legge del Decreto trasporti in Parlamento, ad esempio, rappresenta auspicabilmente già un’occasione importante per accogliere alcune nostre proposte di revisione del Codice della Strada come, molto concretamente, quella di un maggior riconoscimento della diffusione dei motocicli elettrici, normalizzandone la circolazione su autostrade e tangenziali”. Così Paolo Magri, presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), ha commentato i dati delle immatricolazioni di ciclomotori, scooter e moto del mese di settembre, aggiungendo: “Alla luce del valore delle due ruote l’associazione ha davanti a sé l’inizio di un nuovo e concreto percorso di relazione con le istituzioni e gli stakeholder teso non solo a tutelare nuovi utenti della strada, ma anche ad affermare la rilevanza di un settore industriale e di una filiera trainanti per il Sistema Paese”.

I più venduti

Analizzando i segmenti di cilindrata si nota come in testa ci siano le 750-1.000 cc, che sorpassano con quasi 23mila immatricolazioni le maxi oltre il litro di cilindrata, a seguire invece le piccole da 250-500 cc, con 22.395 vendite. Per gli scooter invece sono sempre i 125 cc a farla da padrona, con quasi 58mila acquisti, seguiti dai 250-500 cc e dalla cilindrata intermedia 126-250 cc. Per gli scooter questi primi 9 mesi segnano una crescita importante: le vendite sono infatti aumentate del 25% rispetto allo scorso anno.

Il podio

Non ci sono scossoni nelle prime posizioni della classifica delle moto e degli scooter più venduti: Benelli TRK 502 sempre regina incontrastata con quasi 6.000 esemplari usciti dalla concessionaria. Segue con una distanza di 2.000 unità la BMW R 1250 GS e sul gradino più basso del podio si conferma la Yamaha Tracer 9, che tiene Honda Africa Twin in quarta posizione. Risale in maniera importante la Ducati Multistrada V4, che macina posizioni di mese in mese. Per gli scooter la gamma Honda SH fa en plein sul podio e la Casa di Tokyo mantiene in top 10 anche Honda X-ADV, settimo e due posizioni più in alto del rivale Yamaha TMax 560.

Articoli che potrebbero interessarti