Tu sei qui

MotoGP, Nakagami meglio di Marquez nel Warm Up di Austin: Quartararo 4°, Bagnaia 18°

Il giapponese si rende protagonista di una ottima sessione, precedendo il caposquadra HRC per meno di 5 centesimi. Miglior Ducati Jorge Martìn 5°. Cade Miller, Bagnaia 18° mentre Rossi è 21° e ultimo

MotoGP: Nakagami meglio di Marquez nel Warm Up di Austin: Quartararo 4°, Bagnaia 18°

Share


17:07 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Warm Up del Gran Premio di Austin, grazie per averla seguita con noi. L'appuntamento è per le 21 con la diretta della gara dal tracciato del COTA. Stay Tuned e non perdetevi il nostro Bar Sport dedicato alla SBK a Portimao con ospite Loris Baz che sarà trasmesso alle 18:00. Stay Tuned!

17:05 - Si chiude dunque con Taka Nakagami davanti a tutti l'ultima sessione di libere ad Austin prima del Gran Premio, con Marc Marquez e Alex Rins che completano la prima fila virtuale alle spalle del pilota di LCR. Quarto tempo per Fabio Quartararo, probabilmente il pilota con il miglior passo gara davanti a Martìn e Joan Mir. Si sveglia finalmente Aleix Espargarò che porta l'Aprilia in 7a posizione davanti a Zarco e Pol Esargarò. 

Chiude la top ten Jack Miller, autore anche di una caduta mentre è solo 18° il poleman Pecco Bagnaia, decisamente sottotono in questo warm up. Bruttissima sessione anche per Valentino Rossi, 21° a quasi due secondi dai riferimenti di Nakagami. 

17:01 - Marc Marquez tenta di strappare il miglior tempo a Nakagami a fine turno, senza però riuscirci. Nakagami chiude dunque al comando l'ultima sessione di libere, ecco la classifica. 

17:00 - Sventola la bandiera a scacchi ad Austin, ecco le immagini della caduta precedente di Miller

16:58 - Fabio Quartararo adesso è terzo e si sta rendendo protagonista di uno stint davvero molto efficace. Il francese ha probabilmente il miglior passo di tutti. Nakagami intanto continua a spingere e fa un lungo proprio mentre stava migliorando il proprio riferimento. 

16:57 - Resta inchiodato in fondo al gruppo Valentino Rossi, che si migliora ma accusa ancora un distacco superiore ai due secondi. Martìn segna intanto il 5° tempo davanti ad Aleix Espargarò, che non sta andando male con l'Aprilia finalmente. Forse i tecnici di Noale hanno torvato la quadra per l'assetto della RS-GP ad Austin. 

16:57 - Continua a spingere Nakagami, che segna dei caschi rossi nei primi settori. Il giapponese è davvero in forma ad Austin e potrebbe dare vita ad una ottima gara oggi. 

16:55 - Nessun problema per Miller, che riesce anche ad accendere la sua Ducati per tornare ai box. Caduta in ingresso curva a bassa velocità per l'australiano della Ducati

16:53 - Questa la classifica, mentre si rende protagonista di una caduta Jack Miller

16:52 - Rins sale al secondo posto alle spalle di Nakagami, mentre entra in top ten anche Jorge Martìn che centra l'8° tempo. 

16:51 - Quartararo sta spingendo in pista seguito da vicino da Alex Rins, vincitore dell'ultima edizione del Gran Premio qui nel 2019 davanti a Valentino Rossi. Il pilota della Yamaha sta continuando a soffrire tantissimo ed ora è ultimo ad oltre 2,5 secondi dai riferimenti di Nakagami. 

16:50 - Si fa vedere davanti anche Fabio Quartararo, che segna il 3° tempo davanti ad Aleix Espargarò e Iker Lecuona, ottimo 5° con la KTM adesso. Molto bene Luca Marini, adesso 7° nella sessione confermando l'ottimo stato di forma ad Austin dopo aver centrato il 9° posto in griglia ieri. 

16:49 - Zarco si inserisce al secondo posto, mentre Marquez continua a tirare portando al traino Bagnaia, che adesso è 8°. Intanto Nakagami si piazza davanti a tutti. Migliora anche Aleix Espargarò, sempre 3°. 

16:48 - Proprio Marc si prende il miglior tempo, primo pilota a scendere sotto il muro del 2'04. Secondo Nakagami su Aleix Espargarò. Questa la classifica

16:47 - Marquez segue da vicino Bagnaia in questa fase per poi passarlo prima dell'ultima curva. 

16:45 - Al pronto via il miglior tempo lo segna Fabio Quartararo davanti a Marquez e ad Aleix Espargarò, protagonista in negativo fino a questo momento con quattro cadute ed una confidenza mai trovata con la pista americana in sella all'Aprilia. 

16:43 - Davide Tardozzi ai microfono di SKY sui problemi di ieri di Miller in qualifica con le gomme: "Con la Michelin c'è un ottimo rapporto, molto diretto. Noi lavoriamo molto per capire assieme a loro come gestire bene le gomme, come fare il riscaldamento e tutto. Abbiamo avuto un confronto sui problemi di Miller ieri e penso che abbiamo trovato ottime informazioni su come comportarci. Direi che ci siamo chiariti". 

16:42 - Ingresso dei piloti in pista sul COTA, un tracciato aspramente criticato dai piloti per le pessime condizioni dell'asfalto che ha mietuto parecchie vittime illustri fino a questo momento. 

16:42 - Semaforo verde, scatta il Warm Up ad Austin con tutti i piloti che entrano in pista. Marquez e Bagnaia assieme

16:41 - Fabio Quartararo cerca la concentrazione prima di scendere in pista per la sessione decisiva per scegliere le gomme giuste. 

16:40 - Tutto pronto per il Warm Up della MotoGP ad Austin, con il cielo sereno che per adesso sta accompagnando la giornata di gare. 

ORE 16.30 - Finisce il warm up di Moto2 con Raul Fernandez che continua il suo dominio ad Austin. Dopo essere stato primo in tutti i turni di libere e in qualifica, anche nell'ultima sessione prima della gara lo spagnolo è davanti a tutti. Lo seguono il compagno di squadra Remy Garnder e Marco Bezzecchi, buon 5° posto per Tony Arbolino, dietro ad Augusto Fernandez. L'ultimo posto in Top Ten lo ha preso Vietti, mentre Di Giannantonio è 17°. Gli altri italini: 23° Manzi, 25° Corsi e 29° Baldassarri. Ricordiamo che Bulega è stato dichiarato 'unfit' in seguito alla caduta di ieri in FP3, in cui ha sofferto un problema muscolare alla gamba, e non correrà oggi.

ORE 16:05 - Da poco concluso il Warm Up della Moto3 ad Austin, con John McPhee che è stato autore del miglior tempo davanti a Oncu e Tatsu Suzuki. Buon 4° tempo per Foggia, Acosta chiude 6° davanti al nostro Stefano Nepa. Fenati 14°, Migno 16° nell'ultima sessione di libere prima del GP.  Questa la classifica

Manca pochissimo al semaforo verde del Gran Premio di Austin, con i piloti pronti ad affrontare l'ultima sessione di libere nel warm up prima di schierarsi in griglia di partenza. Le qualifiche hanno regalato più di un sorriso a Pecco Bagnaia, autore di una prestazione mostruosa in qualifica che gli ha permesso di avere la meglio su Fabio Quartararo e Marc Marquez, autore al COTA di ben sette pole consecutive dal 2013. 

Fabio ha mostrato il miglior passo gara nelle libere, quindi sarà fondamentale per Bagnaia cercare di costruire la confidenza necessaria con la moto per poter spingere da subito e non rischiare di vedere il francese scappare via. Anche Marc Marquez potrebbe recitare un ruolo da protagonista in gara, anche se le condizioni dell'asfalto del COTA stanno mettendo a dura prova la sua resistenza fisica e sulla distanza di gara potrebbero presentare il conto. 

Miller cercherà senza dubbio il riscatto in gara, dopo aver deluso in qualifica a causa di una gomma che non ha performato quanto si attendeva, senza consentirgli di ripetere l'incredibile prestazione della FP3. Gara in salita per la truppa italiana di Yamaha, con Morbidelli e Dovizioso che scatteranno 13° e 14° e Rossi che invece prenderà il via dalla 20a posizione, davanti al solo Petrucci. 

La nostra cronaca LIVE del Warm Up scatterà alle 16:40, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza del Gran Premio

Articoli che potrebbero interessarti