Tu sei qui

MotoGP, Marquez resta il miglior Cowboy ad Austin: vittoria su Quartararo e Bagnaia

IL VIDEO HIGHLIGHT Marc protagonista di una fuga perfetta, con Fabio che sceglie di fare il ragioniere. Bagnaia salva la giornata con il podio, Bastianini grande sesto in rimonta. Rossi chiude 15°

MotoGP: Marquez resta il miglior Cowboy ad Austin: vittoria su Quartararo e Bagnaia

Share


 

ORE 21:52 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Austin, grazie per averla seguita con noi. Adesso restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock e non perdetevi il nostro Bar Sport alle 22:15 con Carlo Pernat e Paolo Scalera. Stay Tuned!!!

ORE 21:45 - Grandissima vittoria per Marc Marquez, che trionfa ad Austin confermandosi padrone indiscusso del COTA! Settima vittoria per Marc in Texas, dopo una gara semplicemente perfetta dal primo giro. Quartararo ha chuso al secondo posto dopo aver scelto di fare un po' il ragioniere. Nelle prime fasi di gara Bagnaia era apparso in difficoltà, quindi Fabio ha scelto probabilmente di controllare la situazione piuttosto che di rischiare. Il risultato sono altri 4 punti guadagnati nel mondiale, che portano a 52 il suo vantaggio. 

Bella gara di Alex Rins che si prende il 4° posto davanti a Jorge Martìn e ad un magnifico Enea Bastianini, autore di un'altra gara magnifica chiusa a ridosso dei primissimi. Mir e Miller alle sue spalle dopo un contatto tra i due, mentre Binder e Pol Espargarò chiudono la top ten. Buona gara per Dovizioso, che la chiude in 13a posizione, mentre Rossi recupera qualche posizione e termina la gara in 15a posizione alle spalle di suo fratello Luca Marini. 

ULTIMO GIRO - Marquez sta completando l'ultimo passaggio in tutta tranquillità, forte di 4,3 secondi di vantaggio su Quartararo, che oggi ha fatto forse il ragioniere scegliendo i 20 punti piuttosto che rischiare. Bagnaia salva la giornata con il podio, davanti a  Rins e Martìn!

Questa la classifica, grande vittoria per Marc Marquez ad Austin!!

GIRO N°19 - Due giri alla bandiera a scacchi, questa la classifica con Marquez sempre in fuga ad Austin! Dopo il trionfo del Sachsenring Marc si sta godendo la seconda vittoria stagionale, un grande risultato per il campione spagnolo che sta lottando per tornare al massimo del proprio potenziale. 

GIRO N°18 - Gran bel duello tra Martìn e Bagnaia, con lo spagnolo che però viene penalizzato con un long lap penalty e quindi dovrà cedere la posizione a Bagnaia, che mette i piedi sul podio salvando la giornata. Quartararo è sempre secondo, ma finendo così la gara guadagna solo 4 punti su Bagnaia, che resta in lizza per il titolo. 

GIRO N°17 - QUALCHE PROBLEMA PER MARTìN CHE PERDE TEMPO! Il pilota spagnolo sembra guardare continuamente nel dashboard della sua moto. Bagnaia in ogni caso ha chiuso il gap e si prepara ad attaccare Jorge. Marquez sempre in testa con 4, 3 secondi di vantaggio. 

GIRO N°16 - Marquez porta a quota 4 secondi il proprio vantaggio, la gara è sua! Bagnaia riduce il gap su Martìn ed ha ancora nel mirino il podio di Austin alle spalle di Quartararo. Rins intanto passa Miller e va in 5a posizione. Bastianini sta attaccando Binder per l'8a posizione e lo passa! Altra grande gara per Enea! Dovizioso adesso è 13° alle spalle di Alex Marquez, a meno di mezzo secondo di distacco dallo spagnolo . 

GIRO N°15 - Questa la classifica quando mancano sei giri alla bandiera a scacchi. Marquez ha messo la gara in cassaforte, Quartararo si sta accontentando del secondo posto. Bel duello tra Rins e Miller per il 5° posto, mentre anche Mir si fa sempre più vicino. 

GIRO N°14 - Vantaggio sempre sui 3,5 secondi tra Marquez e Quartararo. Pecco non riesce a chiudere il gap su martìn in questa fase e quindi rischia di perdere punti su Quartararo, proprio quando dovrebbe recuperarne. Joan Mir intanto si è avvicinato ad Alex Rins, si prepara una lotta in casa Suzuki per il 6° posto. Binder ha forse commesso un errore, perché Bastianini ha chiuso il gap dal pilota KTM ed ora è a 7 decimi. 

GIRO N°13 - Bagnaia vicinissimo a Miller, che però non molla al momento. Marquez intanto è sempre più in fuga con un vantaggio di 3,5 secondi su Quartararo. Pecco passa Jack, adesso deve cercare di recuperare 3 secondi su Quartararo, ma prima dovrebbe passare Jorge Martìn. Bastianini è sempre 9° ma non riesce a chiudere il gap su Binder che lo precede. 

GIRO N°12 - Vantaggio di Marquez a quota 3,3 secondi su Quartararo. Bagnaia intanto segna il casco rosso nel primo settore e si sta avvicinando moltissimo a Miller. Pecco molto più veloce di Jack, in questo momento è il più veloce in pista. 

GIRO N°11 - Bagnaia attacca e passa Rins, riprendendosi il 5° posto alle spalle di Miller, che a sua volta ha un gap di 1,1 secondi da Jorge Martìn. Marquez ha portato il proprio bantaggio a quota 3 secondi adesso, una bella cavalcata solitaria per Marc. Rossi intanto sta cercando di salvare la giornata ed ora è 16° alle spalle di Lecuona. Valentino passa lo spagnolo, ora è 15°. 

GIRO N°10 - Cade Aleix Espargarò, che ha tentato di ritrovare a strada almeno in gara, ma non riesce a salvare il fine settimana neanche in gara. Questa la classifica adesso, con Marquez sempre primo di Quartararo. Bagnaia a tiro di attacco di Rins!

GIRO N°9 - Siamo quasi a metà gara e Marquez sta portando avanti la sua cavalcata solitaria. Il suo vantaggio su Quartararo sale a 1,8 secondi. Martìn sempre molto vicino a Fabio, ma non trova lo spunto per passarlo. Bastianini intanto sta chiudendo il gap su Mir che lo precede in 8a posizione. Dovizioso intanto ha restituito il soprasso ad Aleix Espargarò e si è ripreso la 12a posizione. Mir intanto passa Binder e si mette alla caccia di Bagnaia, sempre 6°. 

GIRO N°8 - Marquez segna un altro giro veloce e porta il proprio vantaggio a 1,5 secondi su Quartararo. Martìn però è vicinissimo al francese, portando al traino Miller. Binder incollato a Bagnaia per la sesta posizione. Bastianini intanto entra in top ten, ora è 9° davanti a Pol Espargarò. Sta facendo una buona gara anche Aleix Espargarò, scattato 19° ed ora 13° davanti a Dovizioso. 

GIRO N°7 - Miller passa anche Alex Rins, con una manovra perfetta. Marquez intanto spinge e porta ad  un secondo il distacco su Quartararo. Martìn sempre terzo, con Miller che si avvicina minaccioso. Anche Brad Binder ha raggiunto Bagnaia, che rischia di perdere altre posizioni. Dovizioso intanto è risalito fino alla 13a posizione, mentre Morbidelli è 16° e Rossi 18°. 

GIRO N°6 - Questa la classifica quando manca poco ad un terzo di gara. Marquez conduce su Martìn, che fulmina Quartararo, che però risponde! Bellissimo duello, con lo spagnolo della Ducati che attacca fortissimo. Miller intanto passa Bagnaia.

GIRO N°5 - Marquez continua a spingere, ma alle sue spalle si è di fatto formato un trenino di piloti, una situazione che aiuta Bagnaia, 5° ma ancora vicino al podio.  Caduto Johann Zarco!

GIRO N°4 - Grande recupero per Miller, che ora è 6° alle spalle di Bagnaia. Pecco non sembra in randissima forma. Martìn intanto passa Rins per il terzo posto, ma Alex risponde. Bel duello tra i due per il terzo posto. Miller incollato a Martìn. Le immagini della caduta di Nakagami. 

GIRO N°3 - Marquez mantiene un vantaggio di circa tre decimi su Quartararo. Terza posizione per Rins, davanti a Martìn e Bagnaia. Miller 8° davanti a Zarco, Bastianini risalito fino alla 12a posizione. Dovizioso 16° alle spalle di Morbidelli, mentre è 20° e ultimo Valentino Rossi. Un weekend da dimenticare per l'italiano che sta chiudendo davvero male la propria carriera. 

GIRO N°2 - Questa la classifica al termine del primo passaggio con Marquez davanti a Quartararo, Rns e Martìn, che passa Bagnaia. Caduto Nakagami che aveva anche attaccato Bagnaia.

GIRO N°1 - Il semaforo si spegne e scatta il Gran Premio ad Austin! Il migliore al via è Marc Marquez che scatta meglio di tutti e si incunea al comando davanti a Quartararo e Bagnaia. Rins in 4a posizione, gruppo compattissimo, ma Marquez tenta lo strappo. Perde una posizione Bagnaia a vantaggio di Rins, che passa pulito. Nakagami intanto passa Mir ed è 6°. Non è scattato bene Marini dalla 9a posizione, adesso è 14°. 

20:58 - Giro di riscaldamento per i piloti, pronti ad affrontare la gara!

20:57 - I tre piloti in prima fila hanno tutti effettuato la stessa scelta in fatto di gomme, optando per una dura all'anteriore ed una morbida al posteriore. 

20:54 - I tecnici stanno iniziando a lasciare soli i piloti in griglia di partenza. Meno di 5 minuti al giro di riscaldamento.

20:51 - Franco Morbidelli sta continuando la ricerca della condizione fisica ottimale, dopo l'operazione al ginocchio. 

20:48 - Luca Marini cerca la concentrazione in griglia di partenza. Il pilota della Ducati è stato protagonista di una grande qualifica, conquistando la nona casella dello schieramento di partenza.

20:47 - Piloti abbastanza allineati per quanto riguarda la scelta di gomme, con la maggior parte orientati verso una dura all'anteriore in coppia con una morbida al posteriore. 

ORE 20:45 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP di Austin! PIloti pronti sullo schieramentio di partenza, manca pochissimo alla partenza della gara. Queste le scelte dei piloti per quanto riguarda le gomme.

Pecco Bagnaia oggi dovrà davvero dare tutto nel Gran Premio di Austin per tentare di rosicchiare qualcuno dei 48 punti che attualmente lo separa da Fabio Quartararo in classifica generale. Un'impresa non facile per l'alfiere della Ducati, che scatterà dalla prima posizione in griglia avendo conquistato la terza pole consecutiva di questa stagione dopo quelle di Aragon e Misano, poi coronate anche da due limpide vittorie. 

Il francese della Yamaha dal canto suo ha mostrato grande sicurezza nel warm up di stamattina chiudendo con il miglior passo della sessione, mentre Bagnaia è apparso meno efficace rispetto a quanto visto nelle prove ed ha terminato l'ultima sessione con il 18° tempo. Sarà senza dubbio della partita anche Marc Marquez, che scatterà in prima fila e per sei anni è stato padrone incontrastato di Austin in gara. Lo spagnolo dovrà fare i conti con il suo fisico che potrebbe soffrire sui continui avvallamenti del tracciato, che nel 2021 si è presentato davvero in condizioni disastrose. 

Solo decimo in griglia Jack Miller, autore anche di una scivolata stamattina nel warm up dopo aver segnato un tempo incredibile ieri in FP3. L'australiano aveva mostrato il passo per lottare per la vittoria, ma deve ritrovare la strada e soprattutto rendersi protagonista di un ottimo start per tentare di non perdere il treno dei migliori. 

La nostra cronaca LIVE del Gran Premio scatterà pochi minuti prima delle 21:00, Stay Tuned!

 

Questa la griglia di partenza della MotoGP ad Austin: 

Articoli che potrebbero interessarti