Tu sei qui

MotoGP, Miller fa il vuoto ad Austin in FP3: Nakagami 2°, Bagnaia in Q2 per un soffio

L'australiano infligge distacchi pesantissimi a tutti i rivali, Rins segna il 3° tempo davanti a Marquez, Zarco e Quartararo. In Q1 Morbidelli 14° davanti a Rossi, Dovizioso 18°

MotoGP: Miller fa il vuoto ad Austin in FP3: Nakagami 2°, Bagnaia in Q2 per un soffio

Share


17:53 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP ad Austin, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 21:00 per la cronaca LIVE delle qualifiche, Stay Tuned!

17:45 - Jack Miller è stato semplicemente impressionante oggi in FP3, segnando il miglior tempo e soprattutto infliggendo quasi sette decimi di distacco al primo degli inseguitori, ovvero l'ottimo Taka Nakagami. Alex Rins fa sorridere la Suzuki agguantando il terzo tempo, mentre il suo compagno Mir è condannato alla Q1 con il 13° crono. 

Quarto tempo per Marc Marquez, che ha incassato quasi nove decimi da un Miller davvero stratosferico, mentre Zarco precede Quartararo nella seconda fila virtuale. Pol Espargarò conferma la velocità della Honda ad Austin entrando in Q2 con il 7° tempo davanti a Binder ed un Bagnaia non particolarmente incisivo, ma almeno in grado di chiudere nei 10. Top Ten anche per Jorge Martìn, che ha tenuto fuori dalla Q2 Oliveira e Bastianini. 

Solo Quartararo è stato incisivo con la Yamaha, visto che Morbidelli ha chiuso con il 14° tempo davanti a Rossi, mentre Dovizioso ha terminato la sessione in 18a posizione ad oltre due secondi dai riferimenti di Miller. Pessima giornata per l'Aprilia, con Aleix Espargarò solo 20° e vittima di una caduta negli ultimi minuti della sessione. 

17:41 - Nessuno fa meglio di Miller, che fa un giro strepitoso e regala alla Ducati il miglior tempo nelle libere. Questa la classifica combinata. 

17:40 - Sventola la bandiera a scacchi ad Austin, ma alcuni piloti sono ancora in pista per migliorare il proprio riferimento. Tra poco la classifica finale della FP3 e della combinata. 

17:38 - Miller fa un grandissimo giro e ferma il cronometro in 2'02'923! Australiano incredibile!!! Anche Bagnaia migliora. Rins intanto va in seconda posizione. 

17:37 - Anche Marc Marquez migliora, come Morbidelli che entra in Q2 con l'8° tempo nella combinata! Anche Zarco migliora e va in 4a posizione. Questa la classifica adesso

17:35 - Perde terreno nel terzo settore Nakagami, mentre si sta migliorando Pol Espargarò.  Pol si prende il 5° tempo della sessione. Casco rosso per Morbidelli nel primo settore. Caduto Luca Marini

17:34 - Nakagami lanciato verso un altro time attack di alto livello, casco rosso nei primi due settori. 

17:32 - Caduta per Aleix Espargarò, che probabilmente perde la chance di entrare in Q2. La RS-GP è rimasta accesa, adesso dovrà tentare di tornare ai box per prendere la seconda moto. 

17:29 - Buon giro anche per Alex Rins, che sale al 5° posto nella combinata. Ecco la classifica combinata in questa fase, mancano circa 10 minuti alla bandiera a scacchi. Manca all'appello Marquez, che conta ancora sul tempo di stamattina, così come il suo compagno di Team Pol Espargarò. 

17:28 - Terzo tempo di sessione per Quartararo, alle spalle di Miller e Nakagami. Anche Zarco fa un passo avanti e sale in sesta posizione. 

17:26 - Miller riesce a piazzare la sua Ducati davanti a tutti girando in 2'03'549, nuovo riferimento per tutti. Anche Quartararo segna dei caschi rossi, la FP3 si accende!

17:25 - Oliveira riesce a entrare in top ten nella combinata, ma i tempi stanno migliorando per tutti. Mancano circa 13 minuti alla bandiera a scacchi e Miller segna un casco rosso proprio adesso.

17:24 - Si lancia Jack Miller con doppia gomma morbida per tentare di strappare il miglior crono a Nakagami. Anche Oliveira sta spingendo per entrare in Q2. 

17:23 - Nessun problema per Alex Marquez, scivolato a bassa velocità.

17:22 - Caduta per Alex Marquez, mentre Nakagami fa il miglior tempo del fine settimana girando in 2'03'7. Questa la classifica della FP3 adesso

17:20 - Questo slow motion mostra benissimo le condizioni dell'asfalto ad Austin. Zarco impegnato in un vero rodeo per restare in sella. 

17:18 - Fabio Quartararo sta mettendo assieme uno stint molto lungo, ed al momento è il pilota con il numero maggiore di giri al proprio attivo. Il francese ha un ottimo passo, con un ritmo sul 2'04 alto. 

17:15 - Bel passo in avanti di Joan Mir, che entra in top ten nella combinata mettendo piede in Q2. Impressionante vedere quanto si muovano le moto sulle buche, la Suzuki in particolare sembra accusarle moltissimo. 

17:14 - Rossi in questa fase è inchiodato in ultima posizione ad oltre due secondi da Nakagami, ma in questo momento sta migliorando i propri riferimenti. 

17:12 - Non sono molti i piloti in grado di migliorare i riferimenti di ieri in questi primi minuti della FP3. Bagnaia sta mettendo sul piatto un buon ritmo sul passo, forse le modifiche fatte alla sua Ducati gli stanno regalando sicurezza. 

17:11 - Marquez doma la Honda in staccata, gli avallamenti sono davvero evidenti e creano parecchi problemi

17:08 - Nakagami si prende il primo posto in classifica battendo il riferimento di Marquez. Honda molto competitiva ad Austin. 

17:07 - Tardozzi ai microfoni di SKY: "Pecco ieri ha sofferto più di Jack la situazione della pista, soprattutto alla 10 dove l'asfalto è davvero pericoloso. Oggi ha fatto un reset e sono certo che andrà forte sia in prova che in gara. Gli ingegneri ieri hanno pensato ad una modifica di setup che ora sta provando, una cosa abastanza importante che serve a dare maggiore stabilità alla moto". 

17:06 - Svarione per Pol Espargarò, che per poco non ha perso l'anteriore della sua Honda ed è andato lungo.

17:03 - Uno sguardo alla classifica quando mancano 35 minuti alla bandiera a scacchi, Marc Marquez torna padrone della situazione e si piazza davanti a tutti. 

17:02 - Gran tempo di Nakagami, che gira subito sotto il muro del 2'05 confermandosi il migliore in questa fase iniziale del turno. Aleix Espargarò adesso sale in seconda posizione, ma resta fuori dalla Q2 nella combinata. 

17:01 - Marquez spazzola per bene la pista in staccata!

16:59 - Tempi subito abbastanza interessanti, con Nakagami che si piazza davanti a tutti girando subito sul passo del 2'06. I tempi di ieri sono destinati a crollare nel giro di poco, la pista probabilmente offre maggior grip oggi. 

16:57 - Probabilmente alcuni piloti tenteranno di fare il proprio time attack già nei minuti iniziali, proprio per evitare il rischio pioggia. Le nuvole sembrano minacciose. 

16:55 - Semaforo verda, piloti subito in pista per affrontare la terza sessione di libere che sarà decisiva per entrare in Q2. 

16:53 - Manca poco al semaforo verde in pitlane, sta per scattare la FP3 ad Austin. 

16:51 - Secondo quanto riportato dai colleghi di SKY Sport riguardo la Safety Commission dei piloti ieri, i piloti hanno fatto una richiesta perentoria agli organizzatore del GP di Austin. Dovrà essere rifatto l'asfalto ed anche la parte sottostante dalla curva 1 alla curva 10, altrimento potrebbe non essere possibile disputare il Gran Premio. Ieri tutti erano concordi criticando parecchhio le condizioni della pista. 

16:50 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP ad Austin. Il cielo resta parecchio minaccioso sul tracciato, ma per adesso non sembra che la sessione possa essere condizionato dalla pioggia. 

La pioggia dovrebbe essere clemente oggi ad Austin, consentendo ai piloti di dare il massimo in questa FP3 per guadagnarsi un posto in Q2. Nella sessione asciutta di ieri, Marc Marquez si è divertito a recitare di nuovo il ruolo dell'uomo da battere, anche se poi nelle dichiarazioni di fine giornata ha sostenuto di non sentirsi particolarmente a proprio agio in sella. Tantissimi piloti poi si sono lamentati per le precarie condizioni dell'asfalto del COTA, che versa in condizioni davvero pessime tanto da essere definito pericoloso da piloti come Mir ed Aleix Espargarò. 

Malgrado le difficoltà legate all'asfalto non perfetto, oggi tutti dovranno dare il massimo e chi sembra particolarmente a proprio agio sono i piloti Ducati e Honda, con il solo Quartararo a fare da classico terzo incomodo. Il francese confida in una qualifica asciutta, visto il mezzo disastro vissuto da tutti i piloti Yamaha in FP1 con la pista bagnata, mentre Bagnaia è sembrato maggiormente a proprio agio in entrambe le condizioni e Miller ha sospreso confermando nel pomeriggio quanto di buono aveva mostrato sul bagnato della mattina. 

Oltre a Marc Marquez anche Pol Espargarò e Taka Nakagami si sono dimostrati molto veloci in sella ad una Honda che gradisce particolarmente il COTA a causa del poco grip presente sull'asfalto, una condizione che maschera uno dei principali problemi di questa moto a detta di Marc e dei suoi compagni di colori in HRC. Ieri anche Andrea Dovizioso ha iniziato a mandare segnali positivi, dimostrando una maggiore padronanza della M1 rispetto a quanto visto a Misano. 

La nostra cronaca LIVE della terza sessione di libere MotoGP ad Austin scatterà alle 16:50, Stay Tuned!

Questa la classifica combinata di FP1 e FP2

 

Articoli che potrebbero interessarti