Tu sei qui

Moto2, Raul Fernandez batte Gardner nelle qualifiche di Austin, 3° Di Giannantonio

Lo spagnolo sigla la pole position nelle qualifiche della Moto2 ad Austin, beffando nel finale il leader di campionato. 4° Marco Bezzecchi, 7° Tony Arbolino e 10° Celestino Vietti 

Moto2: Raul Fernandez batte Gardner nelle qualifiche di Austin, 3° Di Giannantonio

Share


Dopo aver centrato la pole position al Misano World Circuit Marco Simoncelli, Raul Fernandez ci ha preso gusto e quest'oggi si è confermato il pilota da battere sul giro secco anche nelle qualifiche della Moto2 al Circuit Of The Americas in quel di Austin. Come accaduto due settimane or sono, il talentuoso spagnolo del Red Bull KTM Ajo ha adottato la medesima strategia, temporeggiando in avvio e tirando fuori la zampata decisiva proprio allo scadere.

Col crono di 2'08"979 si è garantito la sesta partenza al palo della stagione, lanciando il guanto di sfida al compagno di squadra nonché capo-classifica di campionato Remy Gardner, il quale si è dovuto accontentare del secondo posto a 0"320. Entrambi sono staccati di 34 lunghezze nella generale e la gara di domani sera si prospetta alquanto incandescente. Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini), dal canto suo, ha pensato bene di tenere alta la bandiera tricolore, cogliendo la prima fila in 2'09"457.

Appena dietro Marco Bezzecchi, mentre ha ben impressionato l'idolo locale Cameron Beaubier (5°, al miglior risultato del 2021 in qualifica), a precedere Augusto Fernandez. Settimo Tony Arbolino, in top-10 pure Celestino Vietti grazie alla decima posizione, ambedue passati dalla tagliola del Q1. Più attardati, invece, Sam Lowes (16°) e Jorge Navarro (17°), finiti a terra senza conseguenze nel corso del turno e obbligati ad una contesa di rimonta.

Nelle retrovie i restanti membri della pattuglia azzurra: 18esimo Simone Corsi, 22esimo Stefano Manzi, 29esimo Lorenzo Baldassarri, mentre non è sceso in pista Niccolò Bulega, dichiarato unfit per un ematoma alla gamba sinistra in seguito alla caduta nella FP3. I protagonisti della classe di mezzo del Motomondiale torneranno in azione domani per il warm up e la gara, spegnimento dei semafori in programma alle 19:20 italiane.

RISULTATI Q2:

Articoli che potrebbero interessarti