Tu sei qui

Moto2, Austin, FP3: Fernandez batte ancora Gardner, 3° Di Giannantonio

La coppia del team Ajo ha fatto la differenza anche nell'ultimo turno prima delle qualifiche. Direttamente in Q2 Bezzecchi (8°) e Corsi (12°)

Moto2: Austin, FP3: Fernandez batte ancora Gardner, 3° Di Giannantonio

Share


La sfida tra Gardner e Fernandez è continuata anche nelle FP3 di Austin e, come già successo ieri, è stato Raul a spuntarla. I due piloti del team Ajo non sono solamente quelli con il passo migliore, ma anche nel giro secco hanno fato la differenza. Fernandez ha fermato il cronometro sul tempo di 2’09”259, solo 61 millesimi più lento Remy.

Tutti gli altri sono bene distanti, a partire da Fabio Di Giannantonio, autore di un buon 3° tempo ma distante quasi mezzo secondo dallo spagnolo. Alle spalle del pilota del team Gresini si è classificato il debuttante Ai Ogura, che si è messo alle spalle AUgust Fernandez e Sam Lowes. L’aria di casa ha fatto bene a Cameron Beaubier che chiuso il turno al 7° posto, davanti a Marco Bezzecchi. Aron Canet è invece 9°, alla fine di una sessione complicata da una scivolata nei primi minuti alla curva 6. Passato dal centro medico per un veloce controllo, è riuscito a tornare in pista e a prendersi un posto in Q2 davanti al compagno di squadra Arenas e a Navarro.

Continua il buon fine settimana di Simone Corsi, 12° sulla MV Agusta, davanti alla coppia del team Petronas formata da Vierge (anche lui scivolato, ma alla curva 15) e Dixon, ultimi classificati direttamente alla Q2.

Dovrà passare dalla Q1 invece Tony Arbolino (18°), che ha visto cancellato il suo miglior giro a causa delle bandiere gialle esposte per la caduta di Bulega (22°). Vietti è 20°, mentre Manzi, al suo primo turno di prove dopo la sospensione scontata ieri, è 27, 29° Baldassarri, davanti solamente a Nagashima che sostituisce Dalla Porta in queste ultime gare.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti