Tu sei qui

MotoGP, Marquez continua il rodeo: sua la FP2 ad Austin, Miller 2°, Bagnaia 6°

Marc si conferma il migliore al COTA anche sull'asciutto, mettendo in riga Miller e Quartararo. Bene la Honda che piazza Espargarò e Nakagami in 4a e 5a posizione. Rossi chiude 17°

MotoGP: Marquez continua il rodeo: sua la FP2 ad Austin, Miller 2°, Bagnaia 6°

Share


22:05 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP ad Austin, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock del COTA. Stay Tuned!

22:00 - Marc Marquez si è confermato il padrone del COTA, il tracciato che l'ha visto trionfare sette volte e che è sempre stata una sorta di riserva di caccia privata per lo spagnolo. Il miglior tempo al termine del venerdì fa capire quale possa essere il suo vero potenziale in questo fine settimana, e non hanno potuto arginarlo i rivali con Miller e Quartararo a completare la prima fila virtuale. 

Il sole ha senza dubbio favorito il francese, che stamattina era davvero sprofondato con la pioggia ma oggi ha visto risalire le proprie quotazioni. In seconda fila virtuale le due Honda di Pol Espargarò e Taka Nakagami a precedere Pecco Bagnaia, mentre alle sue spalle ci sono Martìn e Zarco. Rins interrompe la striscia di Ducati con il suo 9° posto davanti ad Enea Bastianini, galvanizzato dal podio di Misano e di nuovo molto competitivo. 

Bella sessione anche per Luca Marini, 12° davanti a Mir e ad un redivivo Andrea Dovizioso, che finalmente si è reso protagonista di una sessione davvero positiva al rientro in gara con la Yamaha, chiudendo al 14° posto a meno di un secondo da Marquez. Morbidelli chiude alle sue spalle, mentre è 17° Valentino Rossi. Sessione sfortunata per Aleix Espargarò con l'Aprilia, vittima anche di una caduta. 

21:58 - Termina la FP2 ad Austin, Marc Marquez si prende il miglior tempo della sessione. Questa la classifica

21:55 - Marc Marquez fenomenale primo tempo! I piloti stanno completando l'ultimo passaggio, sventola la bandiera a scacchi ad Austin. Marquez si sta migliorando ancora. 

21:53 - Gran sesto tempo per Andrea Dovizioso, che finalmente torna nelle posizioni che gli competono. Bene anche Alex Rins, 5°. Marc Marquez sta segnando caschi rossi e si prepara a strappare il miglior tempo. 

21:52 - Quartararo strappa il miglior tempo, ma è velocissimo Dovizioso che ha casco rosso nel secondo settore. Bene anche Morbidelli!

21:49 - Miller segna il secondo tempo e dopo per poco non è caduto. Sta migliorando Aleix Espargarò, che però cade senza conseguenze. Caduto anche Oliveira. 

21:48 - Miglior tempo per Pecco Bagnaia, ma dopo poco arriva Nakagami e gli strappa il miglior crono. Tanti caschi rossi, la classifica sta cambiando quando mancano circa 5 minuti alla bandiera a scacchi. 

21:47 - Bagnaia spinge forte, segna due caschi rossi. Anche Nakagami molto veloce. Il dominio di Marquez è a rischio. 

21:46 - Caduta per Iker Lecuona, che provoca una bandiera gialla. Rins rinuncia a completare il giro veloce, si stava migliorando. 

21:44 - Dieci minuti alla bandiera a scacchi di questa sessione. Questa la classifica mentre i piloti si preparano ai time attack. 

21:42 - Tanti piloti fermi ai box per cambiare le gomme e prepararsi agli ultimi minuti utili di questa sessione. Rins stava migliorando il proprio tempo, ma fa un errore in staccata e getta via una buona chance. 

21:39 - Miller abbassa il proprio riferimento e porta il distacco su Marquez ad appena 0,12 secondi, un ottima prestazione per l'australiano della Ducati. Mancano circa 15 minuti alla bandiera a scacchi, tra non molto potremmo assistere ai primi time attack. Il rischio pioggia per domani mattina, rende fondamentale questa sessione. Dovizioso si migliora ed è ora è 15°. 

21:37 - Miller segna dei caschi rossi, sta cercando di strappare il miglior tempo a Marquez. Anche Quartararo si migliora ma resta 5°. Sono impressionanti i movimenti delle moto sugli avvallamenti del tracciato di Austin. Una situazione imbarazzante, sembra davvero un rodeo. 

21:36 - Oliveira strappa il terzo tempo e si piazza davanti a Nakagami e Binder. Questa la classifica quando mancano circa 20 minuti alla bandiera a scacchi. 

21:35 - Chi sembra non essere davvero in gran spolvero è Aleix Espargarò, che con l'Aprilia sta soffrendo abbastanza ed ora è 17°. Oliveira sta segnando un gran tempo, potrebbe scalare parecchio la classifica. 

21:33 - Anche Nakagami conferma l'ottimo stato di forma della Honda in America e si prende il terzo tempo alle spalle di Marquez e Miller. Ora Binder è 4° su Pol Espargarò e Pecco Bagnaia. 

21:31 - Quartararo non riesce a schiodarsi al momento dal sesto posto in classifica. Anche sull'asciutto la M1 non sembra particolarmente in forma ad Austin, una pista che non esalta le doti della moto di Iwata. 

21:28 - Torna in pista Marc Marquez, che di certo darà un altro assalto al cronometro. Ecco le immagini di un passaggio davvero ravvicinato con il suo compagno Pol Espargarò.

21:27 - Fabio Quartararo legge la segnalazione sul dashboard che lo informa di essere seguito da Bagnaia e lascia sfilare Pecco.

21:26 - Uno sguardo alla classifica quando mancano circa 30 minuti al termine della sessione. 

21:25 - Binder intanto sale al terzo posto nella classifica di questa FP2. 4° tempo per Fabio Quartararo, mentre resta ultimo e molto lontano Valentino Rossi. Adesso Rossi incassa 3,3 secondi da Marquez. 

21:23 - Marc non completa il giro, prende la via del box pur avendo quasi sei decimi di vantaggio al terzo settore. Bel passo in avanti intanto per Andrea Dovizioso, che sale in 13a posizione. Il distacco da Marquez resta consistente, ma almeno sale in posizioni di classifica accettabili. 

21:22 - Marquez continua a fare la differenza, altri caschi rossi e la possibilità di limare ancora il proprio tempo. 

21:21 - Crono di rilievo per Marquez, che gira i 2'05'156, dimostrando il proprio potenziale anche sull'asciutto al COTA. Miller incassa un secondo adesso, terzo tempo per Pol Espargarò a confermare la crescita con la Honda. 

21:20 - Marc Marquez continua a martellare, e punta a limare il proprio riferimento. Bene anche Jorge Martìn, adesso 3°. 

21:18 - Distacchi ancora molto grandi, contrariamente a quanto visto fino a questo momento in queesta stagione. Al momento passano 2 secondi tra Marquez e Bastianini, che è 11°. 

21:17 - Zarco risponde a Quartararo e piazza la Ducati di Pramac davanti a tutti. Questa la classifica in queste fasi iniziali della sessione, con Marquez che sale alla ribalta. Miller alle sue spalle. 

21:15 - Tempi immediatamente veloci rispetto a quanto visto al mattino. Fabio Quartararo prende il comando delle operazione scacciando via i fantasmi creati dalla pioggia della FP1. 

21:12 - Tutti i piloti subito in pista, adesso sarà davvero possibile comprendere meglio il potenziale delle moto ad Austin, su pista asciutta. Marquez e la Honda restano senza dubbio i favoriti al momento. 

21:09 - Semaforo verde in pitlane, scatta la FP2 ad Austin.

21:08 - Di certo sarà molto contento Fabio Quartararo, stamattina in difficoltà con il turno bagnato. La M1 ha sofferto anche con Morbidelli, Rossi e Dovizioso, con i due Petronas addirittura penultimo e ultimo. 

21:07 - Si prepara Marc Marquez, autore del miglior tempo stamattina. Adesso dovrà replicare il dominio anche su pista asciutta. 

21:06 - La sessione si disputerà su pista asciutta, per fortuna la pioggia ha risparmiato la FP2 dunque la classifica di stamattina è destinata ad essere rivoluzionata.  

21:05 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della seconda sessione di prove libere MotoGP ad Austin! 

Marc Marquez era considerato da Bagnaia il rivale numero uno ad Austin ed il tempo segnato dallo spagnolo stamattina in FP1, seppure in condizioni di pista bagnata, sembra confermare la predizione del pilota Ducati. Marc si sente il padrone del COTA e di certo vuole ripetere quanto fatto al Sachsenring. Ad ostacolarlo ci sarà molto probabilmente la truppa Ducati, con Miller e Zarco che nella prima sessione hanno mandato ottimi segnali. 

Bagnaia dal canto suo ha preferito evitare di spingere troppo, rischiando di commettere eventuali errori. Pecco è in piena lotta con Quartararo per il mondiale, ed il francese stamattina ha dimostrato di soffrire molto queste condizioni in sella alla sua M1, così come tutti gli altri piloti Yamaha. Un eventuale gara difficile per Fabio aprirebbe ulteriormente la strada ad una rimonta per Pecco, che sa di non potersi lasciare sfuggire un'occasione del genere. 

Sono davvero chiamati a dare segnali di vita Valentino Rossi e Andrea Dovizioso. La coppia Yamaha Petronas ha chiuso la prima sessione di libere in fondo al gruppo, con distacchi quasi imbarazzanti. Non è oggettivamente un risultato accettabile da parte di due piloti che possono mettere sul piatto risultati impressionanti raggiunti in carriera. Devono trovare la quadra, Rossi per non chiudere in modo rovinoso la sua carriera, Dovizioso per non iniziare nel peggiore dei modi la sua avventura con Yamaha. 

La nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP ad Austin scatterà alle 21:00, Stay Tuned!

Questa la classifica della FP1

Articoli che potrebbero interessarti