Tu sei qui

Buell Hammerhead: la supersportiva americana torna dal 1 novembre

Buell Motorcycle Co. ha confermato la riattivazione della produzione dal prossimo mese. Primo modello a uscire dagli stabilimenti sarà la Hammerhead 1190

Moto - News: Buell Hammerhead: la supersportiva americana torna dal 1 novembre

Share


Quella di Buell Motorcycle è stata una tra le storie più travagliate del motociclismo moderno: agli anni d’oro dell’ultima decade del secolo scorso seguì l’acquisto di Harley-Davidson, che nel 2009 decise di mettere in stand-by il marchio. Lo stesso anno Erik Buell si buttò nelle corse, forte dell’aiuto degli indiani di Hero Motor Corp, ma nel 2016 fu costretto nuovamente alla serrata. Dopo più di un lustro il marchio americano torna semplicemente come Buell: da febbraio infatti si susseguono annunci sul ritorno della Casa del Wisconsin con una gamma di naked e sportive oltre il litro di cilindrata.

Save the date

Dal 1 novembre 2021 le linee di produzione di Buell torneranno a lavorare per sfornare la Hammerhead 1190, nome dietro il quale si cela un pesante aggiornamento della Erik Buell Racing 1190 RX del 2016. Ad una prima occhiata si vede come sia stato ridisegnato il frontale in cui spicca il faro verticale e anche le carenature, che hanno prese d’aria a “branchia di pesce”. I numeri del V-Twin da da 1.190 cc inclinato di 72° rimangono simili alla RX, con 185 CV per un peso di 190 kg. Negli anni Erik Buell si era impegnato in altre avventure, annunciando anche l'ingresso nel mondo dell'elettrico con la VanguardSpark, di cui però nel tempo si sono perse le tracce. Ora sembra che finalmente la retta via sia stata ritrovata, e in un momento in cui il mercato delle supersportive non brilla di grandi novità sarebbe veramente una buona notizia.

Il ritorno

“Abbiamo annunciato il nostro ritorno in vari segmenti, dalle sportive alle touring, passando per le adventure e le cruiser e la risposta del pubblico è stata più che positiva - ha detto Steve Laham, Chief Products, Development & Strategy Officer di Buell, che ha aggiunto - Sapevamo che Buell fosse un marchio amato e il supporto dei motociclisti ci da la giusta linfa per proseguire. Il nostro metodo di prenotazione e acquisto cambierà il mondo del motociclismo”.

Articoli che potrebbero interessarti