Tu sei qui

SBK, Sorpresa: Tito Rabat torna in Superbike con la Kawasaki di Puccetti

Il pilota spagnolo, reduce dalla fine dell'avventura con la Ducati di Barni, sarà in pista nel weekend a Portimao al posto dell'infortunato Mahias

SBK: Sorpresa: Tito Rabat torna in Superbike con la Kawasaki di Puccetti

Share


A volte ritornano, verrebbe proprio da dire così. Chiuso il capitolo con la Ducati di Barni a Magny-Cours, nel weekend di Portimao rivedremo in azione Tito Rabat. Lo spagnolo sarà infatti in pista con la Kawasaki ZX-10RR del team di Puccetti, raccogliendo per l’occasione il testimone lasciato dall’infortunato Lucas Mahias.

Il pilota francese è sofferente per la frattura allo scafoide della mano sinistra, conseguente alla sua caduta in gara1 ad Assen, e nonostante l’intervento chirurgico al quale si è sottoposto, la frattura gli procura ancora dolore e per questo il Kawasaki Puccetti Racing, in accordo con Kawasaki, con lo Staff Medico della Dorna e con il pilota stesso, hanno deciso di interrompere la sua attività agonistica, per permettergli di riprendersi completamente dall’infortunio.:

Rabat è quindi pronto: “Sono molto contento di poter avere questa ottima opportunità. Conosco la pista di Portimao sia per averci corso con la MotoGP che per averci girato molto con una moto stradale per tenermi in allenamento. Spero di fare un buon weekend, di ottenere dei buoni risultati e di mostrare il mio potenziale. Voglio ringraziare Manuel Puccetti e tutta la sua squadra per avermi offerto questa possibilità che spero di sfruttare nel migliore dei modi”.

Articoli che potrebbero interessarti