Tu sei qui

SBK, Razgatlioglu travolgente: trionfo da sballo in Gara a Jerez 2, 5° Rea

Il turco vince il braccio di ferro con Redding, costretto a consolarsi con il secondo posto davanti alla Honda di Bautista, 4° Locatelli, 6° Bassani, 7° Rinaldi

SBK: Razgatlioglu travolgente: trionfo da sballo in Gara a Jerez 2, 5° Rea

Share


Toprak Razgatlioglu mostra i muscoli, vincendo il testa a testa con Scott Redding in Gara 2. Il pilota turco piega l’alfiere Aruba di 113 millesimi, mentre Alvaro Bautista chiude al terzo posto in sella alla sua Honda. Prestazione da incorniciare dopo le tante difficoltà incontrate dal portacolori HRC.

Sul traguardo Bautista ha preceduto la Yamaha di Locatelli, mentre Rea ha chiuso al quinto posto una gara piena di sofferenze. Sesto invece Bassani, mentre settimo Rinaldi, calato vistosamente nel finale. Dietro di lui compare la BMW di van der Mark, poi Baz e Gerloff chiudono la top ten. Ne rimangono invece fuori Laverty e Haslam con Cavalieri 14°.

GIRO 19 – Toprak attacca all’ultima curva e si riprende la vetta della gara quando manca un solo giro alla conclusione! Magistrale sorpasso del turco ai danni del pilota Ducati. Inizia ora l’ultimo giro a Jerez di Gara 2. Nella bagarre per il gradino più basso del podio, Bautista passa invece Locatelli!

GIRO 18 – Toprak non vuole mollare: due soli decimi lo separano dalla Ducati di Scott. Il turco ci crede e si gioca il tutto per tutto a due tornate dal termine. Dietro è bagarre per il gradino più basso del podio tra Bautista e Locatelli

GIRO 17 – Redding trova il varco e sale al comando della corsa. Rinaldi in grande difficoltà: lo passa prima Rea, in seguito pure la Ducati di Bassani.

GIRO 16 – La sfida per la vittoria è tutta tra Toprak e Scott, mentre Rinaldi pare in difficoltà, tanto da subire il ritorno di Rea. Johnny è ancora incollato a Michael, mentre Bassani è settimo.

GIRO 15 – Toprak porta a quattro decimi il vantaggio su Redding, mentre Rinaldi subisce anche l’attacco della Honda di Bautista. Ora il romagnolo della Ducati è quinto seguito da Rea e Bassani. 8° van der Mark, poi Baz e Gerloff.

GIRO 14 – Locatelli tira la staccata a Rinaldi in curva sei e sale in terza posizione. Quinto Bautista, mentre Rea porta a mezzo secondo il proprio margine su Bassani.  

GIRO 13 - Leggero largo in Bautista in curva 1, ma lo spagnolo riesce a rimanere attaccato ai due che lo precedono. Mancano ora sette tornate al termine di Gara 2. 

GIRO 12 - Testa a testa Toprak-Scott per la vittoria, ma al tempo stesso gran bagarre tra Rinaldi, Locatelli e Bautista per il gradino più basso del podio. Rea guadagna invece due decimi nei confronti di Bassani.

GIRO 11 - Toprak cerca di difendersi dal ritorno di Scott, mentre Rea sta faticando a difendersi dagli attacchi della Ducati di Bassani. Il Cannibale è sesto con il portacolori Motocorsa a soli due decimi. 9° Baz, poi Gerloff. 

GIRO 10 - Siamo a metà gara in questo istante, ecco la classifica aggiornata. 

GIRO 9 – Toprak ha tre decimi su Scott, mentre Rea sta soffrendo molto in sesta posizione. Adesso il Cannibale è braccato pure dalla Ducati di Bassani.  10° Gerloff preceduto da Baz.

GIRO 8 – Rea è in grande difficoltà: in mezzo giro incassa il sorpasso di Locatelli e Bautista. Il Cannibale scivola al sesto posto a tre secondi e mezzo dalla Yamaha di Toprak.

GIRO 7 – Rinaldi commette un lungo e Redding lo infila prendendosi la seconda posizione a tal punto da portarsi a mezzo secondo dalla R1 del turco . Occhio a Rea, braccato sempre più dalla Yamaha di Locatelli.

GIRO 6 – Toprak ha le Ducati di Rinaldi e Redding addosso, mentre Rea vede il proprio gap da Scott salire oltre il secondo. Bassani mette invece nel mirino la Honda di Bautista, 15° Mantovani che passa Fritz. Fuori dalla top ten Laverty e Gerloff.   

GIRO 5 – Rea sta perdendo contatto con la Ducati di Redding, distante sette decimi, mentre Locatelli si porta negli scarichi del Cannibale. Nono Baz, caduta invece per la Kawasaki di Cresson.

GIRO 4 – Tra Toprak e Rinaldi ci sono quattro decimi, mentre Rea accusa mezzo secondo dalla Ducati di Redding che lo precede in terza posizione. Occhio che Johnny è incalzato da Locatelli, mentre cade Nozane. Bene Bassani, settimo dietro alla Honda di Bautista.  

GIRO 3 – Redding va all’attacco di Rea e si prende la terza posizione ai danni del Cannibale. Al comando c’è Toprak con quattro decimi su Rinaldi e un secondo tondo su Redding. Rea quarto a un secondo e mezzo dal turco.

GIRO 2 – Toprak ha mezzo secondo di margine su Rinaldi, lo stesso che il romagnolo vanta su Rea. Quarto Redding, poi Locatelli, caduta invece per Tati Mercado.  

GIRO 1 – Toprak al comando della corsa seguito da un super Rinaldi, che passa Redding e Rea, prendendosi la seconda piazza. In terza posizione c’è Johnny incalzato da Redding, Locatelli e Bautista. 8° Baz seguito da Bassani e van der Mark.

14:00 Parte ora Gara 2 a Jerez!

13:58 Inizia ora il warmup lap! 

13:55 Tra 5 minuti si accenderanno i semafori verdi di Gara 2 a Jerez. Ricordiamo che dopo Gara 1, Toprak ha 6 punti di vantaggio nei confronti di Rea.

13:50 In virtù dell'assenza di Lowes, al fianco di Toprak ci sarà Rea, mentre Redding completerà la prima fila con la sua Ducati. Rinaldi aprirà invece la seconda affiancato da Locatelli e poi la V4 di Loris Baz. 

13:40 La pit lane apre ora e le moto vanno in pista a schierarsi per Gara 2. 27 gradi nell'aria, 44 invece sull'asfalto. 

13:30 Tra mezz'ora scatterà Gara 2 a Jerez. La Kawasaki ha comunicato pochi istanti fa che Alex Lowes non scenderà in pista a causa delle condizioni di salute non al top per la caduta rimediata settimana scorsa a Barcellona.

Appuntamento alle ore 14 a Jerez con Gara 2. Davanti a tutti scatterà Toprak Razgatlioglu, che punta al bis dopo il successo di Gara 1. Al suo fianco ci saranno invece le Kawasaki di Lowes e Rea, mentre in seconda fila troviamo le Ducati di Redding e Rinaldi con Locatelli dalla sesta casella. 

Al momento ci sono 25 gradi nell'aria, mentre 38 sull'asfalto. Temperature in netto aumento dopo Gara 1 del mattino. Leggi QUI quanto accaduto nella manche delle 11. 

Articoli che potrebbero interessarti