Tu sei qui

Moto Morini Seiemmezzo 2022: dalla Cina due versioni ufficiali

Una più stradale, l'altra scrambler: hanno lo stesso motore della Moto Morini X-Cape e non si sa quando arriveranno in Italia

Moto - News: Moto Morini Seiemmezzo 2022: dalla Cina due versioni ufficiali

Share


Era iniziata ad Eicma 2019 la storia della Moto Morini Seiemmezzo, arrivata a Milano due anni fa come concept insieme alla paricilindrata X-Cape e poi bloccata, come tanti altri modelli, dall'arrivo della pandemia. Finalmente ci sono novità e sembra che le modern-classic medie di Trivolzio abbiano la loro versione definitiva e siano pronte al lancio internazione. La vetrina di lancio delle due versioni delle Moto Morini Seiemmezzo però non è stata quella abituale della Fiera di Rho, ma ben più lontano: la moto è stata esposta in anteprima mondiale al Chongqing Motor Expo, in Cina.

Si fa in due!

La novità per questo modello è rappresentata dalla doppia versione: c'è infatti la STR più stradale con cerchi comunque da 19” e 17” ma in lega, e la SCR, ovvero la scrambler che condivide le dimensioni delle ruote ma ha cerchi a raggi. Cambia anche il parafango anteriore: aderente alla ruota per la STR, più alto per la scrambler. Per il resto però le due moto condividono tutto, a partire dal telaio a traliccio in acciaio abbinato al forcellone in alluminio. Il motore è il bicilindrico frontemarcia da 649 cc raffreddato a liquido con cambio a 6 marce. Non si conoscono i dati ufficiali, ma è facile ipotizzare che saranno simili a quelli della X-Cape, con 60 CV a 8.250 giri e un picco di coppia di 70 Nm a quota 7.000.

Il reparto sospensioni vede una forcella a steli rovesciati e un monoammortizzatore laterale, mentre la frenata è affidata a due dischi da 300 mm con pinze flottanti a 4 pistoncini per l'anteriore e un disco singolo posteriore da 255 mm sulla ruota da 17” al posteriore. Il connubio tra lo stile più vintage e la tecnologia è assicurato dal faro anteriore full LED e dal TFT da 5” che svetta dal largo manubrio. Rimane solo una domanda: quando arriveranno in Italia? Al momento non ci sono informazioni ufficiali, ma probabilmente sarà questione di settimane.

Articoli che potrebbero interessarti