Tu sei qui

Nissan: al lavoro sull’erede della GT-R

Nissan Australia "fa capire" che ci sarà spazio per una nuova GT-R. Si attende una dichiarazione ufficiale del costruttore giapponese

Auto - News: Nissan: al lavoro sull’erede della GT-R

Share


Quando si cerca un'auto sportiva, magari giapponese, il mouse non può che non puntare su di lei, la Nissan GT-R. Parliamo di un auto che ha fatto la storia nel suo segmento e che continua a farla. Sì perché a conti fatti, è in listino dal 2007. Chiaramente ha ricevuto tutta una serie di aggiornamenti per rimanere al passo a livello tecnico, ma gli esterni, non sono cambiati mai tantissimo. E' da un po' che attendiamo una nuova versione, ed ora, ci siamo quasi, o almeno così sembrerebbe. Ecco cosa (poco) sappiamo sulla prossima Nissan GT-R.

Da Nissan, qualche indizio...

Nessuna "soffiata" da fonti esterne, ma notizie direttamente dalla Casa giapponese. Sembra proprio che la divisione australiana abbia annunciato il ritiro dal mercato della Nissan GT-R a causa delle nuove normative che interessano i crash test e sull’impatto laterale. Cosa c'è di nuovo? Beh, con l'occasione il direttore di Nissan Australia Adam Paterson ha ammesso che questo ritiro non significa “la fine della storia della GT-R in Australia”. Un aggiornamento della gamma? Paterson ha però così proseguito: “Il modello 2022 segnerà la chiusura di questa generazione”. Inoltre, le nuove versioni T-Spec e Nismo SV “saranno le ultime dell’attuale generazione ad essere offerta in Australia”.

Nissan è dunque già al lavoro sulla prossima sportiva giapponese. Ma sarà la nuova GT-R? E se sì, quando la vedremo? Chiaramente è difficile rispondere a questa domanda. Forse sarebbe più il caso di preoccuparsi su "a cosa" sarà alimentata. Potrebbe essere ibrida, o addirittura elettrica! Non ci sentiamo di azzardare assolutamente il 2022, ma probabilmente potremo vedere presto un prototipo che anticiperà la futura automobile che potremo poi vedere presso le concessionarie del marchio giapponese. Per ora, i 100 fortunati che abitano tra gli Stati Uniti ed il Giappone e già possiendono una Nissan GT-R, saranno estratti a sorte per guidare la versione speciale T-Spec, probabilmente, l'ultima prima dell'addio.

Articoli che potrebbero interessarti