Tu sei qui

CAKE e Polestar: il ciclomotore elettrico che si ricarica in traino

Una partnership interessante quella tra il costruttore di scooter elettrici Cake e Polestar (Volvo). La proposta è interessante... 

Moto - Scooter: CAKE e Polestar: il ciclomotore elettrico che si ricarica in traino

Share


Prendete due Case svedesi, una di motociclette elettriche, ed una di auto elettriche, ed avrete un progetto interessante. La prima di chiama CAKE, la seconda Polestar (del gruppo Volvo). Le aziende hanno infatti annunciato il primo pacchetto di mobilità elettrica. L'idea è quella di sfruttare una versione personalizzata della piattaforma dei ciclomotori Makka, "trainati" dietro un Polestar 2, con una ricarica contemporanea.

Un'idea per il futuro

E' interessante sapere che CAKE non è un marchio nuovo, anzi. E' già dal 2018 che produce moto elettriche. Tutto è iniziato con la Kalk, per poi proseguire con altri mezzi, tra cui il ciclomotore Ösa e, ad inizio mese, con due ciclomotori realizzati sulla stessa piattaforma, i Makka. Dall'altro lato abbiamo Polestar, brand che ha attualmente in gamma due auto elettriche, tra cui la Polestar 2, oggetto della cosa.

L'auto, si collega tramite un cavo al ciclomotore, così da poterlo caricare mentre si circola. Arrivati nel punto desiderato, non si farà altro che scaricare il ciclomotore e sfruttarlo a proprio piacimento. L'idea è particolare ed intelligente. Si potrebbe infatti lasciare l'auto in ricarica, mentre con il piccolo scooter si gira nel centro storico. Al rientro, ricaricato il Makka sulla Polestar 2, mentre rientrate a casa, lo scooter riceverà la ricarica.

Il CEO e fondatore di CAKE, Stefan Ytterborn, ha così dichiarato: "Il nostro nuovo pacchetto di mobilità elettrica rappresenta un primo passo per risolvere i problemi mondiali della mobilità urbana e per accelerare la transizione verso un futuro senza emissioni. Invece di perdere tempo in coda in macchina, faticare a trovare un parcheggio o rimanere schiacciati in un treno affollato della metropolitana, insieme al team di Polestar vogliamo rendere il futuro della mobilità flessibile, accessibile e privo di emissioni, mirando al contempo a creare città per le persone, non per le auto che inquinano. Non abbiamo ancora prezzi o tempi di consegna per il pacchetto mobilità elettrica".

A questo link trovate le moto elettriche più vendute, mentre qui trovate il sondaggio europeo sulle moto elettriche.

Articoli che potrebbero interessarti