Tu sei qui

MV Agusta F4 1000 Senna: uno dei 300 esemplari va all'asta

All'asta l'esemplare numero 18. La MV Agusta F4 1000 Senna cerca un nuovo proprietario...

Moto - News: MV Agusta F4 1000 Senna: uno dei 300 esemplari va all'asta

Share


Di moto belle, ce ne sono veramente tante... Certo però, quando si parla di MV Agusta, è difficile non sfregarsi le mani come dei bambini davanti ad una gustosa caramella. Se poi parliamo di un'edizione speciale, magari addirittura per un esemplare numerato, allora la caramella diventa qualcosa di più. E' il caso di una delle 300 unità prodotte dalla Casa di Varese, una pregiata MV Agusta F4 1000 Senna. Già, ne furono prodotte pochissime, e solo 65 furono esportate negli Stati Uniti d'America. Oggi, la numero 18 cerca un nuovo proprietario.

Il valore è destinato ad aumentare

Questo tipo di moto, possono essere veramente un investimento. Oggi possono essere acquistate a cifre "ragionevoli", e con gli anni ed il passare del tempo, possono solo che acquisire valore. Bisogna dirlo, questo esemplare non è purtroppo perfettamente originale, ma è conservato in maniera impeccabile. In ogni caso, sappiate che il venditore includerà le parti "stock" nella vendita del pezzo. Tra le modifiche, troviamo una modifica allo scarico, poiché è stato bypassato il catalizzatore, le pedane regolabili Motocorse, le pedane anodizzate rosse, una staffa targa sottosella Melotti ed i coperchi di serbatoio freno e frizione anodizzati rosso.

Per la MV Agusta F4 1000 Senna, parliamo di ben 174 cavalli. Non sono abbastanza per voi? Nessun problema, nel prezzo di vendita è compreso anche una ECU Performance by Magneti Marelli. Per ora non è installata sulla SBK italiana, ma è facile pensare che con questa modifica la moto supererà i 180 cavalli. La moto, che ricordiamo vanta un motore da 998 cc, con schema quattro in linea, vede montati un set di pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa. La ciclistica include una forcella rovesciata Marzocchi all'anteriore ed un monoammortizzatore Sachs al posteriore che lavora in simbiosi su un forcellone monobraccio. Quanto ai freni, all'anteriore abbiamo dei Brembo (pinze a quattro pistoncini) Serie Oro all'anteriore ed una pinza Nissin dietro. Al momento la moto è sui 10.000 dollari, ma c'è tempo fino al 26 settembre 2021 (domenica). nel prezzo, sono incluse le doppie chiavi ed il certificato. Qui la prova della F4 1000 R.

Articoli che potrebbero interessarti