Tu sei qui

SBK, Cuore Toprak, ma la Superpole Race è di Rea, 3° Bautista

Johnny precede il turco di due decimi al termine di una gara ricca di colpi di scena con bandiera rossa, 5° Rinaldi seguito da Bassani, caduti Locatelli e Davies, 15° Redding

SBK: Cuore Toprak, ma la Superpole Race è di Rea, 3° Bautista

Share


Per soli due decimi Rea vince la Superpole Race davanti a Toprak, 3° Alvaro Bautista con la Honda, seguito dalla Kawasaki di Lowes. Quinto invece Rinaldi, poi Bassani e Haslam. Ottavo posto per Gerloff, seguito da Ponsson e Mercado. Resta fuori dalla top ten Cavalieri, 15° Redding.

GIRO 4 – Inizia ora l’ultimo giro a Barcelona con Rea che precede Toprak di tre decimi, mentre 3° Bautista, capace di sopravanzare la Kawasaki di Lowes.

GIRO 3 – Toprak si porta a mezzo secondo da Rea che comanda la gara sprint, 3° Lowes seguito da Bautista e Rinaldi, 6° Bassani. Redding è riuscito a rimanere in pista ed è 16° quando mancano due tornate al termine.  

GIRO 2 – Rea prende del margine su Toprak, mentre terzo è Lowes seguito da Bautista, Rinaldi e Bassani. 7° Haslam, poi Gerloff, Mercado e Ponsson.

GIRO 1 -  Toprak e Rea si toccano al via, ma entrambi riescono a rimanere in sella alla propria moto. Rea e  Toprak danno vita ad un duello serrato, mentre nel gruppo Nozane e Locatelli si toccano finendo entrambi a terra. L’episodio coinvolge anche Redding, che termina fuori per evitare di centrare i piloti davanti.  

11:24 Riparte ora la gara sprint!

11:23 Toprak scatterà davanti a tutti con al fianco Rea e Redding, in quarta posizione Locatelli, poi Rinaldi e Lowes. 

11:22 Si riparte ora con gli ultimi 5 giri della gara sprint! Dalla pit lane scatterà invece Lucas Mahias con la sua Kawasaki. Tempestivi ed efficienti i meccanici del team Puccetti, capaci di consentire al pilota di tornare in pista.

11:17 Alle ore 11:19 riapre la pitlane. La griglia sarà quella dell'utlimo giro prima della bandiera rossa. 

La direzione gara fa sapere che, alla ripartenza, la corsa sprint durerà cinque giri. Rimaniamo in attesa dell'orario a cui si ripartirà. Nel frattempo viene cambiato l'airfence contro cui ha impattato Chaz con la sua Ducati. Nel frattempo, nel box Puccetti, si lavora intensamente per consentire a Mahias di poter rientrare in pista e prendere parte ai 5 giri finali della gara sprint. 

Chaz Davies è finito a terra in curva 11 e in questo momento viene portato fuori in barella dalla pista. Il pilota è cosciente, infatti ha alzato la mano per rassicurare tutte le persone. Ora i piloti sono fermi ai box in attesa di tornare in pista. 

GIRO 3 – Testa a testa incandescente tra Toprak e Rea con il turco davanti al Cannibale. Attenzione: bandiera rossa esposta per l’incidente che ha visto coinvolti Davies e Mahias.

GIRO 2 – Incredibile quanto accaduto alle due BMW, entrambe finite a terre dopo essere arrivate al contatto. L’errore è stato di van der Mark, che è scivolato e ha travolto Sykes. Al comando della corsa resiste Toprak davanti a Rea, poi Redding, Locatelli e Rinaldi, 6° Lowes seguito da Bautista, 10° Nozane.

GIRO 1 – Toprak parte come un missile e si prende la prima posizione davanti a Rea e Redding, poi Locatelli, Rinaldi e Lowes. Fuori entrambe le BMW ufficiali di Sykes e van der Mark!

11:00 Ci siamo: scatta ora la Superpole Race a Barcellona!

10:58 Inizia ora il warmup lap! 17° nell'aria, 27° sull'asfalto

10:55 Sale l'attesa al Montmelò per la partenza di questa gara dove Rea si presenta con 6 punti di vantaggio su Toprak, mentre sono ben 53 le lunghezze di distacco da parte di Scott Redding. Al quarto posto nel Mondiale compare poi Locatelli seguito da Rinaldi, Lowes e Sykes. 

10:50 Sole a Barcellona per questa gara sprinte della SBK. Davanti a tutti c'è Sykes con Toprak e Rea al fianco. Tutti con la SCX per questi 10 giri di fuoco. Ricordiamo che quest'oggi Toprak sarà nuovamente in azione con la livrea blu e non quella bianco rossa utilizzata ieri per i 60 anni dalla prima gara di Yamaha.  

10:45 Moto schierate in griglia, tra 15 minuti si parte per Gara 1. 

10:40 Apre ora la pit lane a Barcellona.

10:30 Tra mezz'ora scatterà la gara sprint a Barcellona. Quest'oggi il meteo è sereno e di conseguenza il rischio pioggia pare scongiurato. Nel warmup il più veloce è stato Johnny Rea davanti alla Yamaha di Locatelli, mentre sesto crono per Toprak a quattro decimi dalla vetta. Alle sue spalle, con mezzo secondo di gap, la Ducati di Scott Redding.

Tutto in 10 giri, proprio così! Appuntamento alle ore 11:00 con la Superpole Race di Barcellona, ovvero la gara sprint che andrà a decretare la griglia di Gara 2. Davanti a tutti partirà Tom Sykes con la BMW in virtù della pole conquistata ieri, mentre al suo fianco ci sarà Toprak Razgatlioglu affamato di riscatto dopo il ritiro di sabato.

A completare la prima fila Johnny Rea, mentre Scott Redding aprirà la seconda in sella alla Ducati, in ottava casella ci sarà Rinaldi, in 11^ Axel Bassani.    

Articoli che potrebbero interessarti