Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia vince ancora! Battuto Quartararo a Misano, Bastianini sul podio

Pecco autore di una gara magistrale, resistendo a Fabio fino all'ultima curva. Enea Bastianini sale sul podio dopo una gara capolavoro, Marquez 4°. Rossi chiude 17°

MotoGP: Bagnaia vince ancora! Battuto Quartararo a Misano, Bastianini sul podio

Share


14:50 - Termina qui la nostra cronaca del Gran Premio di Misano MotoGP, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti dal paddock e non dimenticate l'appuntamento di stasera con il nostro Bar Sport. Al momento non abbiamo notizie sullo stato di salute di Carlo Pernat dopo il podio di Bastianini, ma siamo fiduciosi di ritrovarlo in ottima forma stasera! Stay Tuned!

14:45 - Grandissima vittoria di Pecco Bagnaia a Misano, con l'italiano che pur soffrendo negli ultimi giri è riuscito a tenere testa ad un indemoniato Quartararo, che forse fino all'ultima curva ha pensato di poter vincere. Il distacco tra i due nel mondiale è di 48 punti, il francese ha preferito difendere la leadership piuttosto che attaccare rischiando forse troppo. 

Terzo gradino del podio occupato da un magnifico Enea Bastianini. Scattato 12°, il rookie della Ducati è stato semplicemente perfetto giro dopo giro, recuperando posizioni con attacchi perfetti e conquistando alla fine il suo primo podio in MotoGP. Quarto posto per Marc Marquez, che ha retto fino alla fine e negli ultimi due giri si è anche preso il gusto di passare Jack Miller. Sesto Mir, mentre alle sue spalle hanno chiuso i due fratelli Espargarò, con Pol 7° davanti ad Aleix con l'Aprilia. 

Top Ten chiusa da Brad Binder e Taka Nakagami, mentre finisce appena fuori dai dieci il sempre concreto Michele Pirro. 12° Zarco su Vinales che oggi ha dato ulteriori segnali di crescita e può puntare a terminare la stagione sugli stessi livelli di Alex Espargarò. Valentino Rossi chiude 17° la sua penultima gara in Italia, davanti a Morbidelli e Luca Marini. 

21° e ultimo Andrea Dovizioso, che ha davvero faticato molto oggi chiudendo la gara a 42 secondi da Bagnaia. Un debutto difficile per il Dovi, che nei test di martedì e mercoledì dovrà ritrovare la strada per interpretare al massimo una MotoGP. 

ULTIMO GIRO - Capolavoro di Bagnaia, che vince per la seconda volta dopo Aragon! Quartararo secondo, PODIO DI BASTIANINI!!!

ULTIMO GIRO - Bagnaia resiste, Quartararo è vicinissimo!!!! Pecco resiste alla grande!!!

GIRO 26 - Solo due giri al traguardo, con Quartararo che ormai è nella coda della Ducati di Bagnaia. Bellissima gara del francese, che ha retto fino alla fine e si è avvicinato a Pecco. Saranno due giri di fuoco senza dubbio, Bagnaia spingerà al massimo! Marc Marquez attacca Miller per il 4° posto, mentre Mir ha passato Aleix Espargarò. Bastianini si avvia verso il suo primo podio in MotoGP!

GIRO 25 - Ecco la classifica al 25° passaggio, con Bagnaia che si prepara a dover reggere alla pressione di Fabio Quartararo.

GIRO 24 - Scende a 8 decimi il vantaggio di Bagnaia su Quartararo. Il francese incombe minaccioso alle spalle del pilota Ducati. Aleix Espargarò si riavvicina a Marc Marquez per il 5° posto. Ci prepariamo a vivere il duello per la vittoria, Bagnaia deve resistere ad un veemente Quartararo. 

GIRO 23 - Bagnaia tiene duro, lasciando Quartararo oltre il secondo di distacco. Il francese però non sembra voler mollare l'idea di vincere. Ultimi cinque giri di fuoco, mentre Bastianini si avvia verso il suo primo podio in MotoGP. Buona gara intanto di Vinales, 13° con l'Aprilia e non lontano da Zarco. 

GIRO 22 - Piccola chiusura di sterzo per Quartararo che però non perde troppo tempo. Un piccolo avvertimento da parte della M1 al francese che sta spingendo fortissimo. Bastianini a 2,4 secondi. Marquez allunga di un secondo su Aleix Espargarò per il 5° posto. Bagnaia suda, ma resta davanti. 

GIRO 21 - Ci prepariamo ad assistere ad un grandissimo duello per la vittoria, con Quartararo che ha poco meno di 1,5 secondi di vantaggio su Quartararo. Enea Bastianini 3° su Miller, mentre Marc Marquez ha ripassato Aleix Espargarò per il 5° posto. Rossi intanto passa anche Morbidelli e va in 17a posizione non lontano da Petrucci. 

GIRO 20 - Ecco la classifica al 20° passaggio, con Enea Bastianini che si è appena preso il terzo posto su Miller! 

GIRO 19 - Bastianini fa un altro giro veloce, gran ritmo per Enea! Meno di mezzo secondo di distacco su Miller, mentre Quartararo spinge e si avvicina leggermente a Bagnaia. Aleix Espargarò passa Marc Marquez e porta l'Aprilia al 5° posto. 

GIRO 18 - Quartararo abbassa il gap da Bagnaia, ora a quota 2,2 secondi. Miller si stacca leggermente ed ora è a un secondo dal francese. Caduto Rins, mentre Bastianini si avvicina moltissimo a Miller. 

GIRO 17 - Resta invariato il distacco tra Bagnaia e Quartararo. Gran tempo di Enea Bastianini che gira il giro veloce della gara e sta ricucendo su Miller, adesso è a 1,8 secondi. Grandissima gara della BESTIA!

GIRO 16 - Pecco alza di nuovo il ritmo e riporta il vantaggio a 2,7 secondi su Quartararo, che rientra anche nel mirino di Miller. Bastianini si avvicina, è a 2,5 da Miller. Rossi salta suo fratello Marini ed ora è 19° alle spalle di Morbidelli.

GIRO 15 - Questa la classifica al 15° passaggio, Bagnaia deve respingere il rientro di Quartararo che ha il passo migliore in questa fase di gara.

 

GIRO 14 - Perde qualcosina Bagnaia, ma Miller in questo momento è passato da Quartararo, che va in seconda posizione. L'australiano ora è terzo, ma non sembra mollare Quartararo. Sarà una bella lotta. Bastianini sempre 4° su Marc Marquez. Rins passa però Marc e si prende il 5° posto. 

GIRO 13 - Dovizioso chiude il gruppo di piloti, seguendo da vicino Oliveira. Non un debutto facile in gara per il Dovi con la Yamaha. Bagnaia tiene il proprio vantaggio a quota 2,7 secondi. Quartararo sembra in caccia dell'australiano adesso. Bastianini molla leggermente, il suo gap sale a 3,1 secondi. 

GIRO 12 - Spinge ancora Bagnaia, che adesso ha un vantaggio di 2,8 secondi su Miller, seguito da vicino da Quartararo. Bastianini non abbandona il sogno del podio, ma il suo gap adesso sale a 2,6 secondi dal francese della Yamaha. 

GIRO 11 - Bastianini spinge per chiudere il gap su Quartararo! Il suo distacco scende a 2,3 secondi, gran ritmo per il pilota Ducati. Marquez segue Enea da vicinissimo, Rins 6° su Aleix Espargarò. Zarco di nuovo in rimonta, ora è 13°. Valentino Rossi 21° alle spalle di Morbidelli. 

GIRO 10 - Questa la classifica al 10° passaggio, Bagnaia ha quasi tre secondi di vantaggio su Miller.

GIRO 9 - Long Lap penalty per Martìn e Zarco. Brutta giornata per i colori Pramac. Piccolo errore di Quartararo, con Bastianini che si avvicina ed ora è a 2,7 secondi dal francese ed in piena caccia del podio. Bagnaia sempre leader. 

GIRO 8 - Bagnaia resta leader, con Miller che lo segue a circa 1,2 secondi. Quartararo regge il ritmo, Bastianini non riesce ad avvicinarlo per impensierirlo per il podio. Errore di Zarco che scende in 14a posizione. 

GIRO 7 - Bagnaia spinge davanti, con Miller che per ora gli guarda le spalle. Quartararo saldamente in 3a posizione con 3,4 secondi di vantaggio su Bastianini. Marquez 5° su Alex Rins. Zarco risalito fino all'11° posto ora. 

GIRO 6 - Bastianini passa Aleix Espargarò e va alla caccia di Marquez per il 4° posto. Bellissima gara per il rookie della Ducati. Bagnaia sempre leader su Miller e Quartararo. Marquez accusa oltre tre secondi di distacco dal podio. BASTIANINI PASSA MARQUEZ!

GIRO 5 - Questa la classifica al 5° passaggio, con Bastianini che ora è sesto. Gran gara di Enea.

GIRO 4 - Caduta per Jorge Martìn, che stava facendo una splendida gara. Moto accesa, riprende la gara. Bagnaia sempre davanti a Miller, Bastianini intanto sale al 7° posto davanti alla coppia Suzuki. Rossi intanto passa Dovizioso. Molto bene Michele Pirro, ora 10°. 

GIRO 3 - Bagnaia cerca l'allungo ma Miller tiene il ritmo. Martìn passa Quartararo, che però dopo poco risponde. Valentino Rossi in questo momento naviga in ultima posizione alle spalle di Dovizioso. Bruttissima partenza per Zarco, precipitato al 13° posto dopo essere scattato 4° in griglia. 

GIRO 2 - Ecco la classifica al primo passaggio sul traguardo, con Bagnaia che vola davanti a tutti. L'italiano ha già 1,5 secondi di vantaggio su Miller. 

GIRO 1 - Scatta il Gran Premio di Misano! Parte benissimo e infila in testa al gruppo la staccata Bagnaia davanti a Quartararo, ma dopo poco è Miller ad andare in seconda posizione. Marc Marquez 4° su Pol Espargarò, Martìn ed Aleix Espargarò. 

13:58 - Scatta il giro di riscaldamento, tra pochissimo la partenza del Gran Premio!

13:56 - Quasi sgombra la griglia di partenza, con il fiume di tecnici e manager che hanno lasciato il rettilineo, lasciando i piloti soli ed alla ricerca della concentrazione che serve per affrontare la gara. 

13:54 - Ultimi preparativi in griglia, i tecnici iniziano a lasciare da soli i piloti. Manca pochissimo al giro di riscaldamento. Per adesso non piove, anche se c'è vento in pista ed il cielo è nuvoloso. Temperature molto più basse rispetto a ieri.

13:52 - Cerca la concentrazione Pecco Bagnaia, chiamato ad una gara da protagonista assoluto oggi. Parte dalla pole ed ha il passo migliore. Questa può essere un'ottima occasione per rosicchiare punti a Quartararo nel mondiale.

13:49 - Vinales in sella all'Aprilia per affrontare la seconda gara con la RS-GP dopo il debutto di Aragon. 

13:45 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Misano MotoGP. Tutto pronto in griglia di partenza, per adesso non piove anche se il cielo presenta parecchie nuvole minacciose. Queste le scelte di gomme fatte dai piloti.

Pecco Bagnaia pronto a scattare oggi dalla pole per inseguire il sogno iridato e rosicchiare altri punti a Fabio Quartararo. Il francese oggi partirà dalla terza casella della griglia di partenza e si ritrova praticamente circondato dallo squadrone Ducati. Miller partirà infatti secondo, mentre alle spalle del francese ci saranno Martìn e Zarco. Fabio dovrà insomma lottare più che con un singolo pilota, con quasi tutto lo squadrone del Costruttore di Borgo Panigale in MotoGP. 

Pol Espargarò chiude la seconda fila, precedendo il suo compagno Marc Marquez. Il campione della Honda sta passando un fine settimana molto difficile, reso complesso da cadute a ripetizione e soprattutto da una spalla destra che gli sta continuando a dare tante noie. Alle sue spalle scatterà Aleix Espargarò, che ieri in qualifica è caduto non riuscendo a tirare fuori il massimo potenziale dalla sua RS-GP, ma oggi in gara potrebbe essere un vero pretendente al podio. 

Alex Rins chiude la terza fila, mentre scatta 10° Vinales, già a proprio agio sull'Aprilia e pronto a vivere una gara con il gruppetto dei migliori. Mir parte 11° a causa di un errore commesso ieri nel box Suzuki, che l'ha richiamato in pitlane per errore facendogli perdere la chance di migliorare il proprio riferimento. Chiude la quarta fila Enea Bastianini, che vuole ripetere la splendida gara di Aragon, dove chiuse con un maestoso sesto posto. 

Si prospetta una gara molto complessa per Valentino Rossi e Andrea Dovizioso. I due chiudono la griglia di partenza in sella alle rispettive Yamaha e forse confidano nella pioggia per sperare di poter competere per un posto in top ten, cosa che in condizioni di gara normali non sembra alla loro portata oggi. 

La nostra cronaca LIVE della gara scatterà pochi minuti prima delle 14, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza della gara MotoGP a Misano

Articoli che potrebbero interessarti