Tu sei qui

Il pilota britannico Scott Ogden conferma il passaggio alla classe Moto3 nel 2022

Scott ha goduto di una stagione di successo sul continente nel 2021 - il punto culminante una prima vittoria nel FIM CEV Repsol Moto3 Junior World Championship a Jerez, Spagna

Moto3: Il pilota britannico Scott Ogden conferma il passaggio alla classe Moto3 nel 2022

Share


Il britannico Scott Ogden ha confermato che passerà al Campionato del Mondo Moto3 nel 2022 con il nuovo team VisionTrack Honda gestito dall'ex pilota di MotoGP e British Superbike Michael Laverty.

Con la Moto3 che appare in ogni evento della MotoGP, significa che Scott gareggerà di fronte alle più grandi folle di motociclisti e al pubblico televisivo del mondo.

Scott, 17 anni da Belton, North Lincolnshire, ha commentato: "Sono felice di passare alla griglia della Moto3. È il prossimo grande passo e correre in ogni evento MotoGP è il meglio per un pilota in questa fase della carriera. Michael Laverty sa cosa serve per competere ai più alti livelli di questo sport e sono entusiasta di lavorare con lui e la squadra che sta mettendo insieme. Mi dà un ottimo inizio in Moto3 e voglio aiutarli a raggiungere ottimi risultati".

Scott ha goduto di una stagione di successo di corse sul continente nel 2021 - il punto culminante fino ad oggi una prima vittoria nel FIM CEV Repsol Moto3 Junior World Championship a Jerez, Spagna.

Il risultato si è aggiunto all'impressionante curriculum di Scott che già include i titoli britannici Talent Cup e British Motostar Standard Class nel 2019, oltre ai titoli britannici GP70 FAB Racing e British Minibikes (70cc) nel 2016. La sua carriera è iniziata nel 2010 quando aveva solo 6 anni...

"Ho incontrato Scott per la prima volta durante una sessione di prove serali su Minibikes nel 2017 e sono stato subito colpito dalle sue capacità. L'ho tenuto d'occhio da allora - ha detto Michael Laverty - Recentemente sentivo che poteva essere il prossimo talento britannico a salire a livello di campionato del mondo - e la settimana dopo ha vinto a Jerez!  È un ragazzo solare che credo abbia gli ingredienti per andare fino in fondo".

Scott è questo fine settimana di nuovo in competizione nel FIM CEV Repsol, che è nel programma di supporto alla MotoGP sul circuito di Misano sulla costa adriatica italiana.

Scott ha continuato: "Ci sono un sacco di persone che devo ringraziare nel motociclismo britannico e, più recentemente, sulla scena internazionale per avermi aiutato nella mia carriera e nel poter annunciare questa notizia. In questo momento, ho il resto della stagione CEV Repsol per concentrarmi con il team Aspar che devo anche ringraziare - sono un grande gruppo di persone, mi è piaciuto molto correre con loro ed è il loro sostegno che mi ha permesso di sperimentare QUELLA vittoria a Jerez. Senza dubbio, CEV Respol e Red Bull Rookies, nelle quali ho anche corso quest'anno, sono un vero credito per l'impegno che il detentore dei diritti MotoGP Dorna mette nel sostenere i giovani piloti".

Photo from the press release courtesy G&G

Articoli che potrebbero interessarti