Tu sei qui

MotoGP, Vinales fa il Top Gun con l'Aprilia: 1° nella FP1 a Misano, Dovizioso ultimo

Maverick inizia alla grande il fine settimana di Misano strappando il miglior tempo prima che la pioggia facesse capolino. Mir 2° davanti a Bagnaia. Morbidelli 16°, Dovizioso 24° a 2,5 secondi

MotoGP: Vinales fa il Top Gun con l'Aprilia: 1° nella FP1 a Misano, Dovizioso ultimo

Share


10:50 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della prima sessione di libere a Misano, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 14:00 per la diretta della FP2, Stay Tuned!

10:45 - Non ci ci deve lasciar prendere dall'entusiasmo, perché si tratta del miglior tempo conquistato in una sessione di libere che nel finale è stata anche condizionata dalla pioggia. Ma senza dubbio il miglior tempo conquistato da Maverick Vinales con l'Aprilia nella FP1 di Misano farà spuntare un grande sorriso sul volto di Massimo Rivola e di tutti gli uomini di Noale. Una prestazione concreta, con lo spagnolo che ha girato costantemente su tempi da riferimento prima di assestare la zampata nel momento perfetto. 

Alle sue spalle a completare la prima fila ci sono Joan Mir e Pecco Bagnaia, mentre Jack Miller ha chiuso 4° davanti a Rins e Pol Espargarò, miglior pilota Honda in classifica. 7° tempo per Fabio Quartararo, che probabilmente stamattina si è limitato a conquistare un posto nei dieci senza mai forzare troppo, mentre la terza fila virtuale è completata da Stefan Bradl, wild card Honda a Misano, e Marc Marquez. Chiude la top ten Aleix Espargarò, che forse non si aspettava di ritrovarsi alle spalle di Vinales così presto. 

Franco Morbidelli chiude la prima sessione da pilota ufficiale Yamaha in 16a posizione, mentre è andata decisamente peggio ad Andrea Dovizioso, che è anche stato sfortunato perché non ha avuto l'opportunità di fare una sessione completa su pista asciuta. Per il Dovi solo il 24° tempo ad oltre 2,5 secondi dal riferimento di Vinales. 

10:39 - Bandiera a scacchi che sventola a Misano, decretando la fine di questa FP1. Maverick Vinales autore del miglior tempo prima che la pioggia interrompesse di fatto la caccia al miglior tempo. Questa la classifica della sessione. 

10:37 - Anche Marc Marquez entra in pista. Davvero insistente la pioggia in questo momento. Questo l'ingresso di Rins avvenuto in precedenza.

10:36 - Entra in pista anche Pol Espargarò con la Honda. Lo spagnolo è sempre stato molto veloce con la pioggia. Al momento sono solo tre i piloti che hanno scelto di entrare in pista con la pioggia. 

10:34 - Immagini che dicono tutto. La pioggia cade copiosa sul Marco Simoncelli. Rins prova ad entrare in pista, seguito dopo poco da Joan Mir. 

10:32 - Si vede molto bene la pioggia sul cupolino della moto di Aleix Espargarò. Piloti fermi ai box. 

10:29 - Aumenta l'intensità della pioggia, difficile immaginare che i tempi possano essere migliorati anche se dovesse smettere presto. Vinales terminerà questa sessione davanti a tutti, grande soddisfazione per l'Aprilia!

10:28 - Sventola la bandiera bianca con le strisce rosse a Misano, qualche goccia di pioggia cade sul tracciato. 

10:26 - Dovizioso migliora il proprio riferimento e il suo distacco scende a 2,5 secondi. L'italiano sta girando per prendere le misure alla sua Yamaha. Rientra in pista anche Bagnaia che si prepara a rispondere a Vinales. 

10:24 - Vinales segna il miglior tempo fermando il cronometro in 1'32'666. Gran ritmo per lo spagnolo con l'Aprilia che relega Mir al secondo posto. 

10:23 - Questa la classifica della FP1 quando mancano circa 16 minuti alla bandiera a scacchi. Vinales continua a spingere e segna un altro casco rosso al primo settore. Il Top Gun è davvero in palla a Misano.

10:21 - Vinales segna due caschi rossi ma poi commette un piccolo erore al curvone e sceglie di rinunciare al giro. Joan Mir intanto si piazza davanti a tutti con la sua Suzuki. 

10:19 - Vinales si conferma al top. Lo spagnolo lima il proprio riferimento ma resta in terza posizione. Anche Aleix Espargarò molto concreto con il 5° tempo. Bello vedere due Aprilia tra i primi cinque, segno del grandissimo lavoro che stanno svolgendo a Noale. 

10:18 - Conferma la propria crescita Enea Bastianini, che adesso è 9°. L'italiano ha conquistato un magistrale sesto posto ad Aragon che di certo l'ha galvanizzato. 

10:15 - Per adesso è lontano Valentino Rossi, che occupa la 20a posizione a circa 1,4 secondi da Bagnaia. Nel 2020 si era reso protagonista di una grande gara, quest'anno dovrà sudare per tentare di lottare davvero per la top ten. 

10:14 - Vinales rientra subito in pista dopo la  prima fermata ai box. Lo spagnolo sta dando segnali di grandissima crescita in sella all'Aprilia. 

10:13 - Dovizioso sta già facendo fare alcune piccole modifiche alla M1. Per ora si vede nitidamente un tampone sul codino maggiorato, forse per consentirgli di stare in posizione più avanzata in sella. 

10:12 - Jack Miller segna il proprio miglior tempo e va ad affiancare Bagnaia in prima fila virtuale. Due Ducati davanti a tutti in questo momento. 

10:12 - Questa la classifica attuale quando mancano circa 28 minuti al termine della sessione.

10:11 - Bagnaia strappa il miglior tempo a Vinales. L'italiano vuole assolutamente confermarsi sui livelli già visti ad Aragon. 

10:10 - Ecco la coppia Factory Yamaha in azione.

10:08 - Rientra ai box Dovizioso dopo il primo stint con la Yamaha. Tempi ancora lontani, il Dovi deve prendere confidenza con la Yamaha prima di poter spingere. 

10:06 - Continua a spingere molto forte Vinales, che lima il tempo di Marquez ed è il primo pilota a scendere sotto il muro del 1'33. Lo spagnolo sembra decisamente a proprio agio con l'Aprilia a Misano. 

10:05 - Marc Marquez risponde alle Aprilia e si piazza davanti a tutti. In questo momento in pista Quartararo sta seguendo da vicino Franco Morbidelli, la coppia si è riformata sotto i colori ufficiali di Yamaha. 

10:03 - Suona la carica l'Aprilia, che adesso piazza Espargarò davanti a Vinales. Due RS-GP davanti a tutti in questi primi minuti della sessione. Questa la classifica.

 

10:02 - La sta prendendo con calma Dovizioso, che per ora incassa circa 3 secondi al giro. Michele Pirro piazza la sua Ducati davanti a tutti nel frattempo.

10:01 - Nakagami si mette davanti a tutti, ma dopo poco arriva Zarco e lo scalza. La classifica sta lentamente prendendo forma.

10:00 - La coppia Aprilia in pista in tandem, con Vinales davanti ad Aleix Espargarò.

9:57 - Marquez segna il miglior tempo al pronti via. Lo spagnolo ha fame di rivincita dopo la sconfitta di Aragon, ma la pista di Misano presenta un layout destrorso che non sembra assolutamente il migliore per le sue attuali condizioni fisiche. 

9:54 - Semaforo verde, scatta la sessione con Dovizioso che entra in pista alle spalle di Valentino Rossi. Una coppia arzilla!

9:52 - Ecco Andrea Dovizioso vestito dei colori Petronas. In questa stagione ha fatto diversi test con l'Aprilia prima di abbracciare la causa Yamaha, ci vorrà forse un minimo di tempo prima di vederlo avanti in classifica

9:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Misano. Il cielo è velato, ma non sembra ssolutamente promettere pioggia per questa prima sessione di libere. Il rischio che possa piovere tra oggi pomeriggio e domani, spingerà i piloti a dare il massimo stamattina per garantirsi un posto in Q2. 

Il Marco Simoncelli di Misano pronto ad ospitare la 14a tappa della stagione 2021, un Gran Premio molto importante per le sorti del campionato. La vittoria di Aragon ha regalato sicurezza a Pecco Bagnaia e gli ha permesso anche di ricucire parzialmente il gap su Fabio Quartararo, ancora ampiamente in testa al mondiale. L'italiano tenterà di sfruttare questo momento positivo per cercare di ridurre ulteriormente il gap e riaprire la corsa al titolo, forte di una Ducati in gran forma e sempre veloce nelle ultime stagioni su questo tracciato. 

Misano offre poi tanti altri argomenti davvero interessanti, soprattutto volgendo lo sguardo ai box Yamaha. Andrea Dovizioso fa infatti il proprio ritorno in MotoGP in sella alla M1 del team Petronas, mentre Franco Morbidelli torna in partita dopo l'infortunio al ginocchio e grazie al cambio di colori di Vinales per lui sono state spalancate le porte al team Factory di Iwata.

Da tenere d'occhio anche Maverick Vinales, che aveva svolto due giorni di test a Misano in sella all'Aprilia nei giorni precedenti al debutto in gara ad Aragon. Di certo allo spagnolo servono altri chilometri e gare in sella alla RS-GP prima di poterne tirare fuori il massimo potenziale, ma in molto lo immaginano già più incisivo rispetto a quanto visto in Spagna. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Misano scatterà alle 9:50, Stay Tuned!

Questa la classifica iridata alla vigilia della tappa di Misano

Articoli che potrebbero interessarti